A- A+
Politica
Br, giustizia francese assente e vergognosa

Estradizione ex brigatisti, servirebbe fare un minuto di silenzio per le vittime e per una giustizia che non c'è. Il commento 

Caro amico ti scrivo … così Lucio Dalla con la canzone “L'anno che verrà” del 1979 dava un quadro di quanto accadeva dopo il tramonto nelle nostre città. Chi ha vissuto quegli anni ben si ricorda di quella soffocante cappa di paura nel camminare per le città o anche nel frequentare i bar i ristoranti e così via, una vita sociale che guarda con molta diffidenza la persona con sottobraccio un giornale dell'estrema sinistra.

Poi un po' per volta si è ripreso ad avere una vita “normale”, grazie dalle forze dell'ordine e a tutti quelli che a vario titolo si sono impegnati a fermare l'eccesso di estremismo senza dimenticare la scia di sangue lasciata sui lastricati, non solo ferendo le persone, ma uccidendole tout court, ergo vittime del terrorismo (tralascio i nomi perché è giusto ricordale se erano in vista o meno; una vittima è una vittima), quali: rappresentanti dello Stato, della magistratura, del giornalismo, della cultura e gente comune che hanno dato la loro vita per rapine “proletarie” o per scelta politica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
politicaprotezioniterrorismo





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.