A- A+
Politica
Firenze, Nardella e la guerra agli affitti brevi: "In centro saranno vietati"

Firenze, Nardella preoccupato: il caro affitti è un problema serio

Il sindaco di Firenze Dario Nardella anticipa il governo e decide autonomamente di vietare nel capoluogo toscano gli affitti brevi, specialmente nel centro storico. Una norma "ardita" sul piano giuridico, come ammette lo stesso Nardella, ma - si legge su La Stampa - resa necessaria da problemi diventati "strutturali". Come l’emergenza abitativa nelle città, il caro affitti e l’eccesso di presenze nelle zone centrali. Firenze, come le maggiori città italiane, è alle prese con un'impennata vertiginosa degli affitti. Secondo uno studio Uil, solo nel capoluogo toscano in media il 72% di uno stipendio serve per pagare il canone mensile. E la bozza della norma del ministero del Turismo per Nadella "non contiene nessuno strumento utile per affrontare il problema della residenze nelle città, del caro affitti, e dell'impatto dei flussi turistici sul mercato immobiliare".

Leggi anche: Affitti brevi, la guerra del governo ai B&B. Minimo due notti o multe salate

Leggi anche: Lo studente nell'appartamento da 9 mq a Milano? È stato pure "sfrattato"

Per il sindaco - prosegue La Stampa - serve qualcosa che ponga un limite soprattutto alle piattaforme online che gestiscono il fenomeno degli affitti brevi. Attualmente l'80% dei turisti che prenota su Airbnb (la nota piattaforma), in Italia viene dall’estero. Secondo i dati della società, ognuno spende in media 117 euro al giorno. Firenze non è l’unica città d’arte alle prese con il fenomeno affitti brevi. A Roma su Airbnb ci sono circa 25 mila appartamenti e stanze in fitto, 14 mila in centro storico (56%). A Venezia 7.500, di cui 6.200 sulle isole principali (85%). A Milano 15 mila dei 20 mila appartamenti sono in zone centrali, mentre a Napoli 6 mila degli 8 mila presenti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
affitti brevi firenzedario nardellafirenze





in evidenza
Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro

Con lui anche Ermotti, figlio dell'ad di Ubs

Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro


in vetrina
Intelligenza artificiale e aziende italiane: le reali applicazioni

Intelligenza artificiale e aziende italiane: le reali applicazioni


motori
Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.