A- A+
Politica
Meloni: "Il taglio del cuneo fiscale è meglio del salario minimo". Video
Giorgia Meloni

L'intervento della premier Meloni al Festival dell'Economia di Trento

Un intervento a tutto campo che ha toccato i temi chiave quello della presidente del Consiglio Giorgia Meloni in videocollegamento con il Festival dell'Economia di Trento, intervistata da Maria Latella. Dall'alluvione che ha colpito l'Emilia Romagna al fisco, dall'evasione alle riforme (autonomia e presidenzialismo), dal rapporto con Macron e la Francia alla foto mano nella mano con Joe Biden

L'Italia del futuro, il Pnrr, il sistema bancario e la transizione energetica. Sono questi alcuni dei principali temi che saranno affrontati nel corso della seconda giornata del Festival dell'Economia di Trento. La rassegna, organizzata dal Gruppo 24 Ore e Trentino Marketing per conto della Provincia autonoma, è giunta alla sua 18/a edizione.

IL VIDEO DELL'INTERVENTO DI GIORGIA MELONI AL FESTIVAL DELL'ECONOMIA DI TRENTO





Meloni: sono diventata secchiona perchè ero insicura e orgogliosa - "Sono diventata secchiona perché ero una persona insicura e siccome ero anche orgogliosa ho usato quella debolezza cercando di trasformarla in un punto di forza". Lo ha detto la premier Giorgia Meloni in un passaggio dell'intervista a Maria Latella al Festival dell'Economia a Trento. "Sono sempre stata sottovalutata nella vita - ha aggiunto - ma questo può essere un punto di forza perchè quando ti sottovalutano puoi anche stupire". "Il racconto che fanno certi politici - ha proseguito - cercando di dimostrare che sono altro dal genere umano non ha aiutato".

Meloni: foto con Biden? Dimostra falso Italia con me isolata - La foto mano nella mano con il presidente americano Biden "rivela la falsità della narrazione che era stata fatta prima, durante e dopo la campagna elettorale, quando si diceva che l'Italia sarebbe stata isolata a livello internazionale e sarebbe diventata reietta. Non è questa la realtà dopo sette mesi di governo".

Meloni: riforma istituzionale eredità più importante da lasciare - "La riforma delle istituzioni dello Stato è fondamentale. Ascoltiamo tutti ma partiamo da due principi per me irrinunciabili: la stabilità di governi e legislature, che è la cosa più potente che economicamente si può costruire; e il rispetto del voto dei cittadini, articolo 1 della costituzione, la sovranità appartiene al popolo. Una riforma di questo tipo non è secondaria: è la cosa più importante che si può lasciare in eredità per il futuro".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
festival dell'economia di trentomeloni





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.