A- A+
Politica
Lecce, Sx e sindaco in carica umiliati da una donna dell'MSI ultraottuagenaria
Adriana Poli Bortone Carlo Salvemini -

Lecce, batosta per la Sinistra: Salvemini evita la sconfitta per soli 23 voti. La ex Msi Poli Bortone quasi eletta al primo turno

Servirà il ballottaggio per stabilire chi sarà il nuovo sindaco di Lecce. Al termine di uno scrutinio infinito, durato ben quattro giorni, in seguito ai vari problemi emersi in diverse sezioni, è arrivato il verdetto definitivo. Dopo l'ultimo aggiornamento sullo scrutinio delle 4 sezioni "bloccate" per le consultazioni al Comune di Lecce, - riporta Il Quotidiano di Puglia - Adriana Poli Bortone e Carlo Salvemini dovranno sfidarsi nuovamente. Ecco i dati definitivi: Adriana Poli Bortone ha ottenuto 26.053 voti (49,95%) mentre Carlo Salvemini 24.373 (46,73%). Tradotto in numeri significa che per soli 23 voti la candidata della Destra Poli Bortone non è riuscita a vincere al primo turno. Comunque vada, nella nuova tornata del 23 e 24 giugno, si tratta di una sconfitta per la Sinistra.

Leggi anche: Comunali: colpo di scena a Lecce: si ricontano i voti

Il sindaco uscente, Salvemini, sostenuto dal Partito democratico e da altre sette liste civiche, è stato infatti quasi battuto dalla combattiva ma ultraottuagenaria (il prossimo 25 agosto compirà 81 anni), Poli Bortone, la candidata del centrodestra. Poli Bortone nel recente passato era finita nel mirino della critica, quando in occasione della celebrazione dei 76 anni del Movimento Sociale Italiano (Msi), gruppo considerato l'erede del Partito Fascista, di cui ha fatto parte fino al 1995 si era espressa così: "Io rivendico - disse Poli Bortone nel 2022 - la mia appartenenza al Movimento Sociale Italiano, che non ho mai rinnegato perché non ho trovato mai alcun elemento che mi inducesse a rinnegare una militanza fatta di grande onestà intellettuale, di rispetto per i i diritti di tutti e di chiara visione verso una guerra civile che ha visto morti da una parte e dall’altra, morti che io rispetto tutti, indistintamente".






in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.