A- A+
Politica
Meloni diserta la fiaccolata per Borsellino: “Motivi di ordine pubblico”

Mafia, Meloni diserta la storica fiaccolata per Paolo Borsellino in via D'Amelio: "Motivi di ordine pubblico"

“Non sono mai mancata alle commemorazioni di Paolo Borsellino”, aveva assicurato la premier Giorgia Meloni domenica a Pompei. Ma, rispetto alle attese, la premier ha cambiato il programma: non parteciperà alla tradizionale fiaccolata serale in via D’Amelio organizzata storicamente della Destra e invece sarà presente a una cerimonia ufficiale, nella primissima mattinata, alla caserma Lungaro.

Una scelta motivata anche dal rischio di possibili contestazioni durante il corteo.

LEGGI ANCHE: Giustizia, Nordio va avanti ma da solo. Meloni ora tratta con Mattarella

LEGGI ANCHE: Nordio, lo stop alla riforma sulla giustizia? L'eccesso di zelo verso Meloni

Come si apprende, la presidente del consiglio domani mattina sarà alle 8.45 alla caserma Lungaro di Palermo, dove deporrà una corona di fiori davanti alla lapide dei poliziotti delle scorte morti nelle stragi del 1992. Poi andrà al cimitero a rendere omaggio a Borsellino. E nella Chiesa San Domenico dove è sepolto Giovanni Falcone. Successivamente andrà in Prefettura dove presiederà un comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsellinodisertafiaccolatamafiameloniperchè





in evidenza
Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"

Guarda il video

Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"


in vetrina
Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia

Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia


motori
Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.