A- A+
Politica
Meloni incontra il premier polacco a Varsavia: "Kiev conti su nostro sostegno"

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha incontrato a Varsavia il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki

Nelle dichiarazioni dopo l'incontro con la premier Giorgia Meloni, Morawiecki ha detto: "Abbiamo parlato di future forniture di armi all'Ucraina affinchè ci sia la pace e la stabilità. Sono molto contento che l'Italia, pur così geograficamente lontana da Russia e Ucraina, capisca quanto sia importante per il futuro dell'Europa". La Polonia è convintissima del sostegno militare a Kiev e fu la prima a prendere la decisione di fornire carri armati, trascinando altri Paesi occidentali in questa direzione, a partire dalla Germania. Dunque, Morawiecki e Meloni rappresentano rispettivamente la posizione netta in favore della consegna di armi sempre più potenti e una posizione più moderata.   

Giorgia Meloni ha commentato così l'incontro con il premier polacco: "Con la Polonia abbiamo un'idea molto simile e compatibile di quello che deve essere l'Unione europea: noi vogliamo una Europa che sia un gigante politico e non un gigante burocratico e per quell'Europa lavoriamo. Lavoriamo per una Europa in cui viga il principio di sussidiarietà, non faccia Bruxelles quello che può meglio fare l'Italia o la Polonia ma faccia quello che Roma o Varsavia non possono fare da sole". 

Ue, Morawiecki: "Con Meloni condividiamo la visione di un'Europa delle patrie"

"Credeteci, noi vogliamo un' Europa forte, che sia un attore globale, ma lo sarà se prenderà in considerazione gli interessi di tutti i Paesi membri. Il nostro incontro di oggi è un segnale di questa comunanza tra Italia e Polonia", ha detto Morawiecki. 

Italia e Polonia condividono una respoonsabilità comune sull'Europa,  ha sottolineato il premier polacco Mateusz Morawiecki, che ha detto di condividere con lei "i valori democratici e cristiani, la visione di un'Europa delle patrie, di Paesi forti e non di visioni utopistiche, federaliste e centralistiche, con il potere centralizzato a Bruxelles. Noi non vediamo così l'Europa".

Ucraina, Meloni: "Kiev sa di poter contare sull'Italia, la Polonia sa che può contare su di noi"

"L'Italia ha sostenuto sin dall'inizio l'Ucraina, ci siamo stati con il sostegno finanziario, militare, umanitario a 360 gradi. L'Ucraina sa che può contare su di noi e la Polonia sa che può contare su di noi. La Polonia è il confine morale e materiale dell'Occidente ed è una nazione a cui noi europei dobbiamo dire grazie per quanto sta facendo per l'Ucraina". Per l'Ucraina e la Polonia, "ci siamo stati e ci saremo", ha dichiarato la premier in conferenza stmpa a Varsavia. 

Ue, Meloni: "Difenderemo le nostre eccellenze come il vino, no alla carne sintetica"

"Noi non siamo niente senza le nostre identità ed eccellenze e continueremo a difendere la possibilità di bere un buon bicchiere di vino e di mangiare carne che non sia sintetica", ha precisato Meloni in conferenza stampa a Varsavia. 

Migranti, Meloni: "Agire sui confini esterni dell'Ue"

"È inutile discutere di movimenti secondari se non discutiamo, a monte, di quelli primari". Così la premier Giorgia Meloni sull'immigrazione nelle dichiarazioni alla stampa a Varsavia con il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki. "Non possiamo consentire che l'ingresso in Europa sia deciso da bande di trafficanti e non possiamo confondere migrazioni e profughi. Cerchiamo risposte e un Europa seria deve affrontare questi temi con pragmatismo".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
andrzej dudagiorgia melonimateus morawieckivarsavia





in evidenza
Affari in Rete

MediaTech

Affari in Rete


in vetrina
Piogge forti e nevicate copiose su tutta Italia

Piogge forti e nevicate copiose su tutta Italia


motori
CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.