A- A+
Politica
Meloni ritarda in Aula, Giachetti s'inalbera: l'emblema della Sx radical chic

Meloni ritarda in Aula, Giachetti l'attacca: la strafottenza del politico famoso contro i lavori "di serie B" 

"Sono in quest'aula da parecchi anni, qualcuno dice anche troppi, e non mi era mai capitato che l'aula, convocata alle 9.30, fosse rinviata alle 9.50 per l'assenza del presidente del Consiglio. È come essere trattati come camerieri, non è solo un problema di educazione ma di rapporti istituzionali. Magari qualche collega della destra dirà che è colpa della sinistra perché c'era traffico".

Queste le parole pronunciate in Aula dal deputato di Azione - Italia Viva Roberto Giachetti nei confronti di Giorgia Meloni, rea di essere giunta in ritardo di 20 minuti alla discussione sul Consiglio Europeo, che tra l’altro si tiene proprio oggi.

Il premier si è prontamente scusata: "Sono stata io a chiedere al Presidente di rinviare l’inizio della discussione alla Camera per un motivo oggettivo di traffico, non avevo previsto quello trovato stamattina. Mi scuso con voi e vi ringrazio per la vostra pazienza”. E poi, dato che il brusio in Aula non cessava ha aggiunto: “Non ho detto che è colpa di Gualtieri, c’era il traffico, dopodichè ognuno trarrà le sue conclusioni".

L’infelice uscita di Giachetti ha provocato la pronta reazione del “docente di sala”, Enrico Camelio, che ha dichiarato: "Caro Roberto, chiedi scusa! È una mancanza di rispetto per tutto il settore. Se parla così dei camerieri è perché li vede come una figura a cui si può dire e fare di tutto, una sorta di zerbino. Pensano che il cameriere sia un lavoro di ripiego, perché lo svolgono solamente gli universitari, o coloro che vogliono arrotondare nei fine settimana. Ma ciò è sbagliato perché chi arriva ad essere manager può guadagnare molto”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
roberto giachettisinistra





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.