A- A+
Politica
Genitori Lgbt, Pascale: "Salvini omofobo". L'abbraccio con Elly Schlein. Video

Famiglie arcobaleno, 10mila in piazza alla manifestazione di Milano: presenti anche Schlein e Sala

10mila persone sono scese in piazza a Milano nella manifestazione delle famiglie arcobaleno per difendere i diritti civili. "Giù le mani dai nostri figli e dalle nostre figlie", "E' l'amore che crea una famiglia", "Spiegate voi a mio figlio che non sono sua madre" tra gli slogan sui cartelli.

Genitori Lgbt: Schlein, ‘pronta legge in Parlamento su coppie omogenitoriali’

"Ci stiamo già muovendo e c’è qui anche Alessandro Zan per portare avanti anche in Parlamento le aspettative che sono emerse dalla piazza. Cioè di poter vedere riconosciuto per legge il diritto delle coppie omogenitoriali". Lo ha detto la segretaria del Pd, Elly Schlein al termine della manifestazione arcobaleno a Milano. La legge, ha aggiunto la segretaria del Pd, “è stata preparata e scritta insieme alle associazioni, alle famiglie arcobaleno e alla rete Lenford. Saremo al loro fianco come in piazza anche in Parlamento”. Oggi, ha concluso Schlein, “è stata una giornata di bellissima partecipazione qui in piazza della Scala, dove molte persone e molte famiglie rivendicano i loro diritti negati. Noi siamo al loro fianco per contrastare ogni forma di discriminazione che colpisce i loro figli”.

Elly SchleinElly Schlein (foto Lapresse)
 

L'abbraccio tra Elly Schlein e Francesca Pascale a Milano

Le immagini dell'abbraccio tra Elly Schlein e Francesca Pascale. La segretaria del Pd è stata accolta con un applauso al suo arrivo alla manifestazione "Giù le mani dai nostri figli".

Genitori lgbt: applausi e cori per Elly Schlein

Al grido di “Elly Elly” e con un fragoroso applauso la piazza milanese delle famiglie arcobaleno ha saluto l’arrivo della segretaria del Pd Elly Schlein quando Vladimir Luxuria dal palco l’ha ringraziata per la presenza.

Genitori Lgbt: Pascale, Salvini è omofobo. Fiducia in Giorgia Meloni

Paola Turci “non è mia moglie, sono unita a lei civilmente. Eppure, non mi sento diversa da una coppia eterosessuale. Perché non può esserlo, perché non piace a Salvini? Definisco Salvini omofobo, definisco omofobi i sovranisti, i partiti che si mettono sotto a braccetto con Orban, i razzisti e fuori di testa. Non voglio insultare nessuno. Hanno seccato con questo odio. Per questo ho fiducia nella figura di Giorgia Meloni. Non ho mai votato Fratelli d’Italia, ma voglio avere fiducia nella donna che è”. L’ha detto Francesca Pascale, a margine della manifestazione in difesa delle famiglie omogenitoriali indetta da Arcigay Milano, Famiglie Arcobaleno e Sentinelli a Milano.

Francesca PascaleFrancesca Pascale (foto Ipa)
 

Milano corteo figli coppie gay Pascale: i diritto sono anche di Giorgia Meloni

«Elly Schlein mi piace molto come persona e come donna perché è una combattente. È venuto il momento di smetterla con questi scontri tra destra e sinistra perché i diritti civili sono i diritti di tutti, anche di Giorgia Meloni e di sua figlia». Lo ha detto Francesca Pascale, ex compagna di Silvio Berlusconi oggi sposata con la cantante Paola Turci, arrivando in piazza Scala a Milano alla manifestazione promossa dalle famiglie Arcobaleno. «Dovrebbe riflettere perché non è una guerriglia tra chi è omosessuale ed eterosessuale», ha concluso.

Genitori Lgbt: Milano, Sala arriva a sorpresa a manifestazione

Contrariamente a quanto annunciato, il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è arrivato in piazza della scala al presidio per il riconoscimento delle famiglie omogenitoriali organizzato da Famiglie Arcobaleno, I Sentinelli di Milano e CIG Arcigay Milano, in risposta allo stop imposto al Comune di Milano delle trascrizioni dei certificati di nascita dei bambini con due papà e la formazione di atti di nascita con due mamme.

Genitori Lgbt: Sala, ovunque sia sono con voi

“Ovunque io sia voglio che sappiate che io sono sempre con voi interpretando il mio ruolo con responsabilità”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe sala, intervenendo dal palco della manifestazione per il riconoscimento dei figli delle coppie omogenitoriali. Parole su cui è scattato l’applauso delle 10mila riunite in piazza della scala. “La battaglia va portata in parlamento - ha aggiunto - Dobbiamo stare tutti insieme e portare avanti le storie delle famiglie, io quando ho firmato ho guardato negli occhi queste famiglie, ci ho parlato, ho sentito quello che loro sentono. Questo fa un sindaco, non sta seduto solo a raccogliere voti, fa questo, guarda negli occhi e si immedesima”. “Prometto quello che posso fare ma quello che prometto poi lo farò: sono con voi”, ha concluso

Genitori lgbt: organizzatori, siamo 10mila in piazza a Milano

Sono diecimila, secondo gli organizzatori, i partecipanti a “Giù le mani dai nostri figli e dalle nostre figlie”, il presidio per il riconoscimento delle famiglie omogenitoriali organizzato da Famiglie Arcobaleno, I Sentinelli di Milano e CIG Arcigay Milano, in risposta allo stop imposto al Comune di Milano delle trascrizioni dei certificati di nascita dei bambini con due papà e la formazione di atti di nascita con due mamme.

Coppie omogenitoriali, manifestazioni a Milano. Tanti in piazza

Tanta gente in piazza a Milano per manifestare a favore dei diritti dei figli delle coppie omogenitoriali. / Fb Associazione Famiglie Arcobaleno

Genitori Lgbt: Comune Milano espone bandiera arcobaleno

Sventola la bandiera arcobaleno da Palazzo Marino. “Milano sempre per i diritti - le parole della presidente del consiglio comunale Elena Buscemi - Una piazza bellissima, unita nel rivendicare il rispetto dei diritti civili di tutti, delle famiglie, delle bambine e dei bambini. Sui diritti civili non vogliamo tornare indietro, non vogliamo retrocedere”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
corteo figli gayfigli gayfranceasca pascalepaola turcisindaco sala





in evidenza
Atletica: Tamberi-Battocletti, doppio oro. Gimbo-show con Mattarella

Spettacolo agli Europei di Roma

Atletica: Tamberi-Battocletti, doppio oro. Gimbo-show con Mattarella


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario
Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
“Citroën Drive Castiglione Electric” la mobilità elettrica arriva in Toscana

“Citroën Drive Castiglione Electric” la mobilità elettrica arriva in Toscana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.