A- A+
Palazzi & potere
Dario Franceschini, la strategia per il Quirinale

Dario Franceschini ha lanciato un patto per le riforme con gli oppositori del Conte 2. Dario Franceschini, secondo molti osservatori, ha un obiettivo: con questa mossa prova a puntare al Quirinale. Per salire sul Colle serviranno anche i voti dell'opposizione o comunque la non belligeranza di Berlusconi e gli altri. Dopo aver blandito l'opposizione, scrive Italia Oggi, è stata la volta dei 5 Stelle. Elogi anche per Giuseppe Conte, meglio non scontentare nessuno.

La corsa per il Colle non sarà affatto facile. Tanto più che il Partito democratico è pieno di candidati o aspiranti tali: da Walter Veltroni a Paolo Gentiloni passando per David Sassoli, Enrico Letta e Romano Prodi. Per questo sotto sotto sono in molti a sperare che, presto o tardi, Mario Draghi possa scendere in campo per Palazzo Chigi: sarebbe un modo molto elegante per togliere di mezzo il rivale più pericoloso per la corsa al Colle.

Commenti
    Tags:
    dario franceschiniquirinaleenrico lettaromano prodiwalter veltronipdmario draghi
    in evidenza
    "Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

    Spettacoli

    "Governo ma non troppo..."
    Crozza imita Speranza. VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    CUPRA Born,ordinabile in Italia

    CUPRA Born,ordinabile in Italia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.