A- A+
Palazzi & potere

Ultime da Vatileaks: in attesa di nuovi sviluppi. ma rumors accreditano la voce che papa francesco possa bloccare tutto prima di pasqua.

Nelle ultime settimane la Gendarmeria vaticana ha condotto una serie di nuovi interrogatori nella massima segretezza. Insomma, in attesa che riprenda il processo per il trafugamento di documenti della Santa Sede e per le ripetute fughe di notizie, qualcosa si muove dentro le Mura leonine. E chi conosce i registi della giustizia del Papa assicura che anche se lo scandalo sembra sopito, presto se ne vedranno ancora delle belle. Ovviamente sempre in attesa che si muova anche la giustizia italiana, con la Procura di Roma che sta ancora esaminando le carte arrivate da Terni. L’identità delle nuove persone interrogate in Vaticano è ancora top secret scrive bonazzi sulla notizia, anche se circola un numero: quattro. E avrebbero tutti fornito elementi utili alle indagini condotte dal comandante Domenico Giani.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vatileaks
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.