A- A+
Politica
"Il governo non si cambia fino al voto". Su Affaritaliani il Pd detta la linea
Enrico Letta e Enrico Borghi

Governo, Borghi (Pd): "La maggioranza non va cambiata fino al termine della legislatura"

"Non ci sono governi diversi da quello attuale; per noi del Pd il governo Draghi deve proseguire fino al termine della legislatura, per affrontare i problemi derivanti dalla grave crisi internazionale e mettere in campo misure di tipo sociale (salario minimo, riduzione tasse sul lavoro, sostegno alle fasce più deboli della popolazione, lotta all’inflazione)".

Con queste parole Enrico Borghi, responsabile Sicurezza del Partito Democratico, risponde alla domanda di Affaritaliani.it se il Pd resterebbe nel governo Draghi nel caso in cui M5S o Lega uscissero o se la maggioranza debba restare questa fino al termine della legislatura.

"Per questo occorre lavorare sin da ora alla prossima Legge di Bilancio che arriverà in autunno, e non bisogna creare perturbazioni all’azione del Presidente del Consiglio e all’esecutivo. La maggioranza, straordinaria ed eccezionale, che regge questo governo non va cambiata fino al termine della legislatura né tantomeno servono operazioni fantasiose, né tantomeno va modificata la composizione dell’esecutivo", conclude Borghi.

Governo: Letta, non mettere in dubbio sua stabilità

"La stabilita' del governo in questo momento e' troppo importante per metterla in dubbio". Enrico Letta segretario del Pd a Cortona per incontrare Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 Stelle insieme al Ministro della salute Roberto Speranza. Il confronto e' uno degli appuntamenti piu' attesi della tre giorni di AreaDem organizzata a Cortona e ospitata dal centro Convegni S.Agostino. Letta si e' soffermato con i giornalisti, non ha voluto rispondere sulle tensioni tra Conte ed il presidente Draghi, ma sulla stabilita' del governo ha detto che non si puo' mettere in dubbio: "C'e' bisogno che questo governo continui a fare il suo lavoro e a farlo bene. Soprattutto noi chiediamo a questo governo - ha detto Letta - una svolta sociale nelle scelte dei prossimi mesi perche' l'inflazione ai livelli in cui e' adesso e' un pericolo per tutti. Dobbiamo trovare le risposte in grado di aiutare cittadini ed imprese".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    enrico borghimaggioranza m5s pd governopd governo





    in evidenza
    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    De Filippi furiosa in tv

    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    
    in vetrina
    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


    motori
    Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

    Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.