A- A+
Politica
Pd, solo Gentiloni può evitare la rottura. Big pro-Schlein con il commissario
Paolo Gentiloni

Cresce quotidianamente il numero di esponenti Dem che vedrebbero bene il commissario europeo al posto di Elly Schlein

 

Presentando le stime di fine estate (al ribasso) sulla crescita economica in Europa e in Italia, con la mazzata per il nostro Paese l'anno prossimo, Paolo Gentiloni ha evitato di rispondere alle polemiche partite dal governo italiano, in particolare dai due vicepremier, per "non danneggiare l'Italia". Ma dietro le quinte, come spiegano fonti Dem, la partita è nazionale e in particolare sulla segreteria del primo partito di opposizione. La fuga di dirigenti e lo stop and go con Carlo Calenda e Giuseppe Conte sul tema delle future alleanze stanno innervosendo non poco i big del Nazareno.

Ormai non è più solo la minoranza interna di Stefano Bonaccini e Lorenzo Guerini a incalzare la segretaria ma anche chi - come Nicola Zingaretti - l'aveva sostenuta alle primarie contro il presidente della regione Emilia Romagna. La contrapposizione Bruxelles-Roma - sia sul caso Ita-Lufthansa sia sui conti e la crescita economica - viene quindi letta in chiave nazionale. Pubblicamente Gentiloni non può certo schierarsi contro il suo Paese, ma la sua linea viene molto apprezzata da tutti i big del Pd.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pd gentiloni segretario schlein





in evidenza
Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

Annuncio col giallo

Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi


in vetrina
Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani


motori
FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.