A- A+
Politica
Porro candidato del Cdx in Puglia? L'idea c'è, ma pesa il nodo stipendio
Nicola Porro

Regionali Puglia, al Centrodestra piace il conduttore Mediaset, ma...


Nicola Porro presidente della Regione Puglia? L'idea sembra pazza, ma non così tanto. Fonti della coalizione confermano di aver sondato la disponibilità, per il 2024 o 2025 (si vedrà, dipende dalle scelte di Michele Emiliano di candidarsi o meno alle Europee), del giornalista Mediaset nato a Roma ma con origini di Andria.

A tutti i principali partiti della coalizione il nome di Porro piace, ma ci sarebbe il nodo stipendio. Effettivamente a Mediaset, anche se nessuno conosce la cifra esatta del suo stipendio, si parla di 1,5 o anche 2 milioni di euro all'anno mentre un presidente di Regione guadagna meno di un parlamentare e siamo al massimo attorno ai 150-200mila euro all'anno. "Ci piacerebbe, ma sarà dura chhe cambi idea", spiegano dal Centrodestra.

Quanto al sindaco di Bari, altra partita importantissima, pare che in molti si siano prooposti (da Sisto a Schittulli) ma la premier Giorgia Meloni avrebbe in mente una donna per il capoluogo pugliese. Ma da fonti ai massimi livelli di Fratelli d'Italia non arrivano conferme su questo fronte. "E' presto, vedremo", si limitano a spiegare le fonti.
  Iscriviti alla newsletter

Tags:
nicola porro puglia





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.