A- A+
Politica
Quirinale, Giorgetti: "Draghi? Più oppositori che fautori. Molti a sinistra"

Quirinale, Giorgetti: "Draghi? Più oppositori che fautori. Molti a sinistra"

Il governo Draghi è impegnato su vari fronti, da una parte c'è la questione sanitaria con la lotta al Coronavirus, i vaccini e il Green Pass. Altro fronte molto caldo è quello economico-finanziario, con i fondi del Recovery in arrivo e le battaglie in corso per trovare la quadra sulla Legge di Bilancio. Ma tra i partiti, di maggioranza e di opposizione, c'è anche un'altra questione a tenere banco: il toto Quirinale. Una frase pronunciata - si legge sul Corriere della Sera - dal ministro per lo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, fa capire che l'accordo per il successore di Sergio Mattarella è tutto in salita.

"Al momento l’elezione di Draghi al Quirinale ha più oppositori che fautori. Soprattutto a sinistra". La confidenza - prosegue il Corriere - del ministro leghista ad un amico consente di allungare lo sguardo oltre il centrodestra, che in questa fase di difficoltà è un libro aperto. Non solo per ciò che riguarda i rapporti di coalizione ma anche per l’imminente corsa al Colle: da una parte c’è Berlusconi che rincorre un sogno; dall’altra ci sono Salvini e Meloni che avrebbero aperto in modo tattico alla candidatura di Draghi, siccome temono che con lui al Quirinale non si aprirebbe per loro il portone di palazzo Chigi. Malumori anche a sinistra, Ceccanti (Pd): "Letta sa che può puntare solo sul bis di Mattarella, un sì a Draghi non può permetterselo. Prodi gli cavarebbe gli occhi".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    draghidraghi al quirinalegiancarlo giorgettigiorgettimattarellaquirinalevoto presidente della repubblica
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.