A- A+
Politica
Letta: "Prima patto sulla manovra, poi il Quirinale. Renzi? Esterrefatto"

"Quirinale? Letta, prima un patto per blindare la manovra"

"Se non si spostano a dopo l'approvazione della manovra le giuste e legittime discussioni che dobbiamo fare sulla migliore soluzione per il Colle, ne andra' di mezzo la legge di bilancio e saliranno le tensioni nel Paese". Lo dice il segretario del Pd, Enrico Letta, in una intervista a "La Stampa". Le strategie sul prossimo presidente - aggiunge - non possono interferire su decisioni che milioni di cittadini attendono, come quelle sulle pensioni. Altrimenti finiremo per alimentare l'idea che la politica e' diventata l'ostacolo. E poi alle elezioni dovremo andarci noi". 

Letta: "Renzi e Open? Esterrefatto. Sui migranti meglio uscire dai trattati"

“Ognuno rinunci alla sua bandiera per un risultato condiviso", prosegue Letta, che non rinuncia a una punzecchiatura a Renzi: "L’inchiesta su Renzi e la Fondazione Open? Ho letto alcune cose e sono rimasto esterrefatto“. Sui migranti, "meglio uscire temporaneamente dai trattati che costringono all' unanimita', per un negoziato fra Italia, Spagna, Francia e Germania. La pandemia: accelerare terze dosi, netti e irreprensibili sui Green pass per evitare la quarta ondata: la fatica sociale del Paese e' troppa".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    lettamanovraquirinale
    in evidenza
    Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    Calciomercato

    Juventus, è fatta per Vlahovic
    Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

    Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.