A- A+
Politica
Reddito di cittadinanza, ecco come cambierà nel 2023. Esclusivo
Claudio Durigon

Rdc, Durigon: "Affiancare ai centri per l'impiego le agenzie per il lavoro"

Quali saranno le prossime principali novità sul reddito di cittadinanza? E' vero che cambierà nome?
"Con tutto il Governo stiamo lavorando a stretto contatto per superare tutte le inefficienze e gli sprechi che ha portato con sé il reddito di cittadinanza. Insieme a Marina Calderone stiamo valutando varie ipotesi di azioni, che abbiano come scopi primari la formazione, il reinserimento lavorativo e l’assistenza ai soggetti più fragili. Ci saranno due filoni principali: quello assistenziale che avrà come elemento cardine i comuni, in modo tale da avere frontman sul territorio che sapranno gestire al meglio le risorse che verranno date; poi quello delle politiche attive, con un'indennità per gli occupabili che entreranno in un programma di formazione per aumentare le proprie skills ed essere appetibili sul mercato. Il cambio di passo è in primis culturale, nell’ottica di non fornire perennemente sussidi, ma mettere ogni cittadino nella condizione di collocarsi nel mondo del lavoro. Vogliamo uscire dalla retorica per cui la povertà si combatte tramite sussidio: è il lavoro a fare la differenza. Un radicale cambio di prospettiva".

Quanti miliardi potrà recuperare lo Stato con la riforma?
"Con il Mef stiamo lavorando in grande sinergia, ma è ancora presto per fornire un quadro complessivo di costi. Non lavoriamo per risparmiare risorse, ma per offrire il più ampio ventaglio di politiche attive del lavoro. Su formazione e lavoro il faro guida è l’efficienza della manovra, non il risparmio".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rdc come cambiardc novitàreddito di cittadinanza come cambiareddito di cittadinanza novità





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.