A- A+
Politica
Riforme, dritti sul presidenzialismo. Meloni si gioca tutto al referendum

Azione e Italia Viva non bastano per far passare il premierato con i due terzi dei voti in Parlamento

Muro contro muro. Il tavolo delle riforme, di fatto, è già naufragato, come aveva scritto Affaritaliani.it qualche giorno fa. Il no secco e pregiudiziale di Partito Democratico e Movimento 5 Stelle anche all'elezione diretta del presidente del Consiglio, il cosiddetto premierato, spinge Giorgia Meloni a tornare all'ipotesi A, ovvero il presidenzialismo. D'altronde poco più di un anno fa l'attuale capo del governo, mentre erano in corso le trattative per il Quirinale che hanno riportato Mattarella al Colle, presentava la proposta ufficiale di Fratelli d'Italia per l'elezione diretta del presidente della Repubblica. E lì oggi si torna.

L'ipotesi B, il premierato, era un modo per cercare una sponda con le opposizioni, ma le aperture sono arrivate soltanto dall'ex Terzo Polo. E i numeri non sono sufficienti per arrivare ai due terzi in Parlamento con Centrodestra, Azione e Italia Viva (sicuramente non alla Camera). E, quindi, a questo punto tanto vale giocare la partita in modo forte e chiaro tornando al presidenzialismo, bandiera anche di Forza Italia e di Silvio Berlusconi. Non solo, le cronache romane raccontano che anche Matteo Salvini è contrario al premierato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
presidenzialismo melonipresidenzialismo riforme





in evidenza
Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

Guarda il video

Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.