A- A+
Politica
Si indebolisce la spinta antisistema. In calo il rifiuto verso la politica

Crescono negli ultimi 5 anni il sentimento progressista e l’area moderata

La maggioranza cerca il cambiamento tramite le riforme, mentre il 16% auspica un rovesciamento radicale del sistema attuale. E' uno dei principali dati che emerge dal "radar Swg", che Affaritaliani.it pubblica integralmente.

Crescono negli ultimi 5 anni il sentimento progressista e l’area moderata, si indebolisce invece la spinta antisistema. In calo il rifiuto verso la politica tradizionale: solo un italiano su quattro si sente vicino all’antipolitica. Rispetto al 2018 si riduce in modo significativo il supporto verso metodi rivoluzionari, più della metà degli italiani sostiene la strada delle riforme.

Altri spunti dal sondaggio Swg, ad esempio sull'orsa che ha ucciso un runner in Trentino: abbattere JJ4 una scelta nonsense, una forma di vendetta che non renderà i cittadini più sicuri. Per il 30% introdurre animali pericolosi sulle alpi è stato un grave errore.

Noi e la pubblicità

Free TV, quotidiani, social e radio: pubblicità in abbondanza per 8 su 10. L’impatto varia con i canali ed è migliore su carta stampata. Ad irritarci di più sono frequenza, ripetitività ed interruzione forzata. Ma gli elementi di disturbo variano tra giovani e senior. Lo spot che ci piace: lo stile orienta i nostri giudizi più del prodotto-servizio in sé; i valori incidono più di personaggi e testimonial.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
radar swgsondaggio politica





in evidenza
Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan

Analogie tra bandiere in panca

Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo


motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.