A- A+
Politica
Ue, nasce l'esercito europeo: 6 mila militari. "Ordini solo da Bruxelles"

Ue, nasce l'esercito europeo: 6 mila militari. "Ordini solo da Bruxelles"

Il ritiro degli Stati Uniti dalla guerra in Afghanistan ha accelerato le operazioni. L'Unione europea avrà un suo esercito molto presto, Ursula von der Leyen prepara la svolta. Oggi è in programma il suo discorso a Strasburgo, in cui il presidente della Commissione dell'Ue potrebbe annunciare la novità. Si tratterà - si legge su Repubblica - di una “Expedition force” in grado di intervenire militarmente in tutti, o quasi, i teatri di guerra. Con almeno cinquemila uomini pronti all’intervento ed un Quartier Generale stabile a Bruxelles. Il dossier è formalmente aperto. Dopo la crisi afgana, infatti, le carenze europee per quanto riguarda la Difesa sono emerse in tutta la loro evidenza.

In quel quadro - prosegue Repubblica - von Der Leyen ha deciso di occuparsi personalmente di una riforma che segnerebbe una vera e propria “rivoluzione” in questo settore. Un incontro - coordinato dal capo di gabinetto della Presidente - organizzato con un “piccolo-grande” strappo al protocollo: perché non è stato invitato né è stato informato l’Alto Rappresentante, lo spagnolo Josep Borrell, che in teoria avrebbe la delega in questa materia. La premessa è che tutto verrebbe costruito in sintonia con la Nato e non contro il Patto Atlantico.

Commenti
    Tags:
    ueesercito ueursula von der leyenbruxellescommissione ueesercito europeo
    in evidenza
    Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

    La ricerca sfata i luoghi comuni

    Iodio, non solo nell'aria di mare
    Come alimentarsi correttamente

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

    Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.