A- A+
Politica
Ue, von der Leyen tenta Meloni: Bilancio e flessibilità sul Pnrr per il "sì"
Von der Leyen e Meloni

Ue, von der Leyen vuole anche il via libera dell'Italia: ecco la proposta fatta a Meloni

Ursula von der Leyen teme i franchi tiratori in vista del voto del Parlamento Ue per la sua riconferma come presidente della commissione europea. Per questo, nonostante sulla carta l'alleanza tra popolari, socialisti e liberali, potrebbe essere sufficiente per il suo bis, vuole il via libera anche da parte di Giorgia Meloni. Per ottenere il "sì" di Palazzo Chigi, von der Leyen avrebbe fatto una proposta alla premier: in cambio del voto favorevole - in base a quanto riporta La Repubblica - l'Italia otterrebbe vantaggi importanti: si tratta di tre deleghe chiave: Bilancio, Pnrr e fondi di coesione. Palazzo Chigi avrebbe così un Commissario con una competenza economica e un ruolo decisivo nella principale sfida che attende l’Italia: l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Leggi anche: Nomine Ue, affondo di Sapelli: "Meloni non tocca palla. Draghi senza capacità"

Un ruolo - prosegue La Repubblica - che sembra ritagliato sulle competenze di Raffaele Fitto. Una delega "economica" che tiene conto delle difficoltà italiane. Oggi, infatti, la Commissione aprirà formalmente la procedura per deficit eccessivo nei confronti dell’Italia insieme ad un pacchetto di altri partner tra cui la Francia. Una misura che imporrà risparmi almeno per dodici miliardi l’anno. Per avere certezza di successo, insomma, punta a riconquistare la disponibilità di Giorgia Meloni. Che lunedì sera è stata - racconta uno dei partecipanti alla cena dei leader e lo riporta La Repubblica - "umiliata ed emarginata". La scelta della premier italiana di sottrarsi all’accordo, infatti, è stata imposta e non certo voluta.






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.