A- A+
Politica
Vaticano, Zuppi vuole far fuori Parolin? Dietro la lite il "Trono di Pietro"

Vaticano e la battaglia per la successione di Francesco

 

Matteo Maria Zuppi (67), romano e potente capo della CEI (Confederazione episcopale Italiana), è da inizio anno iperattivo, lo è esattamente dalla scomparsa di Papa Benedetto XVI.

Il suo potere all’interno del Vaticano è cresciuto esponenzialmente da quando il conservatore Papa Ratzinger non c’è più.

Matteo Maria Zuppi è un principe della Chiesa, cioè un cardinale, nonché vescovo di Bologna. Il suo motto è: “Gaudium domini fortitudo vestra” e cioè “La gioia del Signore è la tua forza”.

Zuppi è molto vicino alla Comunità di Sant’Egidio –fondata dall’ex ministro Andrea Riccardi- il che fa di lui un “progressista”.

Alcuni anzi dicono che lo è troppo, perché è anche molto vicino a Monsignor Vincenzo Paglia, figura storica di Sant’Egidio, noto per le sue battaglie progressiste e che compare anche in un affresco omoerotico che si trova nella cattedrale di Terni e in cui è rappresentato semi - nudo con lo zucchetto episcopale.

Dipinto voluto dallo stesso Paglia e che ha destato scandalo tra i fedeli.

Tuttavia Zuppi è persona accorta e pur mantenendo stretti rapporti con Paglia ciò non gli impedisce, nel contempo, di avere una posizione intransigente sulla questione della maternità surrogata, meglio nota come utero in affitto.

Ne ho parlato ieri qui

Ma la novità che emerge in questi giorni è che Zuppi sembra proprio che stia “studiando” da Papa, nel senso che sta travalicando la sua normale giurisdizione episcopale per fare vera e propria politica per conto e per nome del Vaticano. Basta guardare le sue dichiarazioni rese a proposito della guerra in Ucraina che è un tema squisitamente di competenza del Segretario di Stato del Vaticano e cioè del cardinal Pietro Parolin.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
zuppi parolin guerra cardinali





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Jeep Experience: un successo tra prestazioni Off-Road e accoglienza premium

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.