A- A+
Sport
Calhanoglu illude l'Inter, il Milan pareggia il derby e aggancia il Napoli
Calhanoglu - Tatarusanu (Lapresse)

Calhanoglu gol e autorete di De Vrij, Milan-Inter 1-1

Il 229° Derby della Madonnina tra Milan e Inter finisce 1-1. I nerazurri passano in vantaggio su rigore di Calhanoglu all'11'. Il pareggio dei rossoneri arriva al 17' con l'autorete di De Vrij su cross di Tonali.

Nel primo tempo Tatarusanu ha parato un rigore a Lautaro Martinez.

Il Diavolo al 90° ha però colpito un palo (ad Handanovic battuto) con tiro da fuori di Saelemaekers (poi Kessie ha sparato fuori).

Il Milan resta in vetta alla classifica insieme al Napoli (fermato dal Verona al San Paolo, 1-1), a +7 in classifica sull'Inter (+10 sull'Atalanta e +11 sulla Lazio).

Milan-Inter 1-1: Tatarusanu para un rigore a Lautaro Martinez. Cronaca del derby

Finisce in parità il combattutissimo derby della Madonnina, con Milan e Inter in perfetto equilibrio e il risultato finale di uno a uno, che porta il Milan a raggiungere il Napoli in vetta con un pareggio a testa nella chiusura della dodicesima giornata di Serie A. A sbloccare nel primo tempo l'Inter all'11 su rigore, dopo un fallo in area di Kessié ai danni di Calhanoglu. Sarà lo stesso giocatore interista a battere dopo averlo chiesto al rigorista "ufficiale" Lautaro, 1-0. Il turco festeggia polemicamente il suo gol sotto la curva del Milan, facendo infuriare i tifosi e gran parte della panchina rossonera.

Hakan Calhanoglu Edin Dzeko Inter MilanHakan Calhanoglu - Edin Dzeko (Lapresse)
 

Pareggia il Milan grazie a un autogol di De Vrij al 17, dopo un calcio di punizione battuto da Tonali e intercettato di testa da Tomori ma l'ultimo tocco non è il suo. Secondo rigore per l'Inter al 26' con Ballo Touré che mette giù Darmian. Batte Lautaro, la massima punizione viene parata da Tatarusanu. Nella ripresa partono ancora meglio i nerazzurri, che sfiorano il nuovo vantaggio con un destro velenoso di Calhanoglu che attraversa tutta l'area piccola senza esser deviato da nessuno. Piu' tardi ci prova anche il neo entrato Vidal, murato provvidenzialmente per due volte da Kalulu. Nel finale torna a farsi vedere pericolosamente anche il Milan, che spaventa Handanovic con una punizione velenosa di Ibrahimovic e un destro alto di Bennacer, che poteva fare meglio da posizione invitante. Tantissima intensita' da parte della squadra di Pioli negli ultimi minuti, ad un passo dal successo con il palo colpito al 90' da Saelemaekers e l'errore sulla ribattuta di Kessie.

Fikayo Tomori Sandro Tonali Milan InterFikayo Tomori - Sandro Tonali (Lapresse)
 

MILAN-INTER 1-1

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Ballo-Touré (1' st Kalulu); Kessie, Tonali (26' st Bennacer); Diaz (14' st Saelemaekers), Krunic (38' st Bakayoko), Leao (14' st Rebic); Ibrahimovic.
A disposizione: Mirante, Gabbia, Conti, Florenzi, Maldini, Giroud, Pellegri.
Allenatore: Pioli
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (38' st Dimarco); Darmian (31' st Dumfries), Barella (23' st Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko (31' st Correa), Martinez (38' st Sanchez).
A disposizione: Radu, Ranocchia, D'Ambrosio, Kolarov, Gagliardini, Vecino, Sensi.
Allenatore: S. Inzaghi.
Arbitro: Doveri
Marcatori: 11' rig. Calhanoglu (I), 17' aut. De Vrij (I)
Ammoniti: Ballo-Touré (I)
Espulsi: nessuno
Note: 27' Tatarusanu (M) para un rigore a Martinez (I)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calhanoglu derbycalhanoglu intercalhanoglu milan intermilan inter




in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


motori
DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.