A- A+
Sport
Lukaku al Milan, "pazza idea di mercato nella notte di San Lorenzo"
Lukaku (foto Lapresse), sempre più star del calciomercato 2023

Lukaku al Milan, "pazza idea di mercato nella notte di San Lorenzo"

Romelu Lukaku è destinato alla Juventus (ma occhio al ciclone Tottenham), però sono tantissimi i tifosi del Milan che sotto-sotto, sperano in un 'miracolo' di mercato last minute. Un coup de théâtre firmato Furlani-Moncada degno di quelli che realizzava Adriano Galliani nei famosi 'giorni del Condor' (solitamente gli ultimi tre prima che si chiudessero le trattative estive).

E tra chi sogna c'è anche Carlo Pellegatti che, sul proprio canale di YouTube, ha detto: "Pazza idea nella notte di San Lorenzo. Ho sempre avuto una certa ammirazione per Lukaku e secondo me sarebbe il centravanti ideale per Stefano Pioli. Il problema potrebbe essere il costo del cartellino ma sappiamo che i rapporti tra le proprietà di Milan e Chelsea sono particolari".

Lukaku al Milan al momento par più il sogno di una notte di mezza estate (anzi estate avanzata a esser precisi...), vediamo la situazione di Big Rom sul mercato.

Lukaku-Juventus senza scambio con Vlahovic al Chelsea. L'intrigo di mercato

Si arena lo scambio Lukaku-Vlahovic tra juventus e Chelsea. Dopo giorni in cui radiomercato raccontava dell'avvicinamento tra i due club sul conguaglio da corrispondere ai bianconeri, la dirigenza londinese ha detto 'stop' alle trattative su questo fronte. Almeno per ora. Non c'è la volontà di andare oltre i 20 più bonus (contro i 30 + 5 su cui era scesa la Juve). Dunque Giuntoli vuole Lukaku (che ha un accordo triennale con i bianconeri da 8 milioni a stagione)? Dovrà trattare il suo acquisto indipendentemente da Vlahovic. Altrimenti, il Chelsea non dimentica che quando il calciomercato sarà chiuso in Europa, una finestra verso l'Arabia Saudita resterà aperta per un'altra settimana e chissà che Big Rom alla fine, in assenza di altre opzioni d'uscita, non decida di accettare last minute le offerte da mille e una notte che da tempo sono sul suo tavolo. Ipotesi per ora improbabile visto che Lukaku ha tutte le intenzioni di tornare in Italia e vestire la maglia della Juventus. Secondo il Corriere dello Sport, all'inizio della prossima settimana tra lunedì e martedì è previsto un altro incontro tra i dirigenti di Chelsea e quelli bianconeri.

Lukaku-Juventus, attenti Tottenham dopo la cessione di Kane al Bayern Monaco

Sul fronte Lukaku potrebbe sparigliare tutto la variabile Tottenham che sta vendendo Harry Kane al Bayern Monaco per circa 120 milioni di euro. La società londinese, guidata dal presidente Levy, vuole reinvestire gran parte di questi soldi sul calciomercato per far dimenticare ai tifosi Spurs il dolore della separazione dal numero 10 e capitano che ha segnato 250 gol nel decennio al Tottenham. Dopo aver già preso il talento argentino Alejo Veliz dal Rosario Central (il 19enne piaceva anche al Milan) a questo punto serve un centravanti titolare: Lukaku e Mehdi Taremi del Porto (obiettivo anche dell'Inter in queste ore) sono i nomi più caldi.

Lukaku no e Vlahovic sì, i cori dei tifosi della Juventus

“Noi Lukaku non lo vogliamo”, torna il coro dei tifosi della Juventus. Dopo averlo sentito da alcuni al J-Medical nei giorni del raduno bianconero, lo si risente all'Allianz Stadium, per l'amichevole Juve A - Juve B finita per 8-0. Vlahovic è stato il giocatore più acclamato: “Dusan, Dusan, Dusan”, hanno cantato i tifosi in onore di DV9. Senza dimenticare lo striscione ironico del tifo juventino esposto nelle scorse ore contro Lukaku...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calciomercatolukakumilan




Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.