I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Nell’ era del COVID, la Comunicazione è l’unica cosa che ci mantiene vivi.

“La comunicazione efficiente  è l’unica soluzione per salvare le economie del paese” Esordisce così Luca Contini, manager e fondatore della Luca Contini Production, che in questo decennio ha portato avanti inchieste giornalistiche e vari scoop importanti di cronaca rosa, nonchè noto ufficio stampa di molti  vip, professionisti e imprenditori. 

Francesca Lovatelli Caetani intervista Luca Contini

Ha sempre sostenuto che la comunicazione viene prima di tutto “whatever it takes”, secondo lei come è cambiata in questo anno di COVID? 

contini2Luca Contini

“Innanzitutto credo fermamente che la comunicazione efficiente sia la chiave di volta di tutte le aziende. La comunicazione “inefficiente”, come in questi mesi abbiamo potuto subire da parte di tantissimi virologi e politici, è la prova evidente che una inefficienza comunicativa comporta caos e perdite economiche , vedi L’Italia, che è pur sempre un’azienda, con ricavi e perdite annesse. 

La verità è che più un professionista o un imprenditore fornisce una chiara idea di sè e della sua azienda , più coloro a cui è rivolta l’azione comunicativa ne percepiscono maggior valore”. 

Il Lock down ha modificato molto le strategie di marketing e comunicazione in diverse aziende, crede che la comunicazione aziendale sia irrimediabilmente modificata ? 

“No, non credo irrimediabilmente. Credo fermamente però, che in questo periodo e per i prossimi mesi che verranno, la comunicazione attraverso i media sia l’unica via di accesso al business per le imprese , i professionisti e gli imprenditori stessi. È cambiato radicalmente il B2C, ossia la vendita da azienda a  consumatore finale, pre COVID si organizzavano incontri ,meeting, riunioni e si agiva diversamente a livello pubblicitario e commerciale. Ora l’unica via per vendere se stessi o il proprio prodotto è la comunicazione tramite media, social e carta stampata. L’unico modo per dar voce ai propri progetti e prodotti”. 

Lei con il suo team come sta reagendo a questo cambiamento ? 

“Fortunatamente abbiamo registrato un incremento di clienti , sia professionisti che imprese. Tutti in questo momento hanno la necessità di trasmettere un loro prodotto o una loro skill a tutta Italia e l’unica maniera per farlo è affidarsi ad un ottimo ufficio stampa che pianifica e diversifica la comunicazione attraverso  vari organi di stampa, ovviamente il tutto preceduto da un lungo studio di fattibilità.

Le faccio L’esempio del premier Conte: seppur  con metodi discutibili , Casalino ha ridato vita alla figura dello Spin doctor in Italia, non è un caso che ad inizio pandemia si parlava più di Casalino che di Conte. Come non è un caso che abbia fatto transitare più volte la conferenza stampa per i dpcm sia via social (Facebook e Instagram ndr) che in tutte le reti televisive nazionali, per non parlare poi  del mattino  dopo, tutte le copertine dei giornali erano per lui. Questo dimostra che in questo momento lo spin doctor o ufficio stampa è fondamentale per qualsiasi professionista e per qualunque posizione sociale.

Crede che i cari e vecchi responsabili marketing all’interno delle aziende siano passati di moda ? 

“Assolutamente no, ma ad affiancare questi uffici marketing molto spesso ci siamo noi, totalmente esterni all’azienda, ma avendo un ruolo diverso rispetto al classico “ufficio marketing” , riusciamo ad ottenere risultati completamente diversi , ricamiamo notizie su misura come se fossero dei vestiti, per qualsiasi tipo di cliente, rendendoli così attrattivi per i media e per il target di clienti da loro richiesto. Non basta solo studiare o essere laureati  (Contini ha una laurea in economia europea) per fare marketing e comunicazione, bisogna avere il senso della notizia , bisogna capire il prodotto che si deve comunicare e soprattutto bisogna studiare le vie di comunicazione più idonee per ciascun cliente. Insomma il 2020 è stato un anno molto difficile ma che sicuramente ha reinventato la Comunicazione.

#lucacontiniproduction #ufficiostampa #pressoffice

www.LCProduction.it

 

Commenti
    Tags:
    era del covidcomunicazioneluca contini
    in evidenza
    Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

    Foto mozzafiato della soubrette

    Wanda Nara, perizoma e bikini
    Lady Icardi è la regina dell'estate

    i più visti
    in vetrina
    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

    Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


    casa, immobiliare
    motori
    BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

    BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.