I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero

Che cosa avanza di positivo oltre all'azione del premier? La successione di Sergio Mattarella è in alto mare. Imbarazzante il conformismo dei media, tra teatrino, mediocrità e guru buonisti.

Da un lato la performance record del premier Mario Draghi – previsioni del Pil al 6,4% entro il 2021, record europeo; l’86% degli italiani sopra i 12 anni vaccinati; centrati i 51 obiettivi del Pnrr richiesti dall’Unione europea per avere finanziamenti, che sono puntualmente arrivati con la prima tranche di 24 miliardi di euro incassati –; dall’altra parte, o meglio… dietro Draghi, poco più che il nulla: alternative attendibili per occupare Palazzo Chigi non pervenute, al pari di un’idea di politica dei possibili sostituti di Draghi; opposizione quasi azzerata (quella di Giorgia Meloni che cosa ha prodotto?); unico candidato certo alla successione di Sergio Mattarella, Silvio Berlusconi (85 anni); domina il conformismo dei media, un mix di mediocrità, teatrino e guru buonisti che badano alla propria sopravvivenza mediatica.

La sintesi?... Il capo dello Stato, Sergio Mattarella, acclamato da tutti per i contenuti patriottici (il che ci può stare… viva l’Italia) come fosse un re, ma l’Italia è Repubblica – parlamentare -. Auguri a tutti!... In attesa di qualche mente superiore e che non valga la regola “i mediocri sono il lubrificante di un’organizzazione”.

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.