I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Il "Prima i più deboli" di Di Maio stride col "Prima gli italiani" di Salvini

Al Prima gli italiani del vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, che vuole cambiare la politica dell’immigrazione dell’Italia, non corrisponde un ll lavoro agli italiani dell’altro vicepremier Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico del governo di Giuseppe Conte. Per Di Maio vale un Prima i più deboli (parole sue) e uno dei punti del programma giallo-blu (lato 5Stelle) è il reddito di cittadinanza.

Se a quest’ultimo proposito si aggiungono l’abolizione dei voucher e le restrizioni ai contratti a tempo determinato, è evidente che il lavoro, in un’ottica liberale, è disincentivato e che l’economia complessiva, che a sua volta determina altro lavoro, non cresce. La soluzione secondo il programma di governo sarebbe il taglio delle tasse, ma l’Italia non è per esempio gli Usa dove c’è una spiccata attitudine imprenditoriale, meno burocrazia, la mafia non zavorra l’economia e le tasse si pagano.  Soprattutto l’Italia fa parte dell’Ue, che prevede vincoli di bilancio… per cui vedremo come avverrà questa riduzione delle tasse.

Più coerente e congruente il Make America great again del presidente Usa  Donald Trump che include  i due elementi: lotta all’immigrazione clandestina e lavoro agli americani, ponendo dazi sui prodotti esteri e persino riaprendo le fabbriche di carbone, sacrificando la salute del pianeta e la crescita economica globale. Invece alcuni ambienti M5S vorrebbero chiudere del tutto l’Ilva di Taranto. Insomma i provvedimenti del governo 5Stelle-Lega non sono collocati in un contesto chiaro   – liberale o statalista – cosicché le decisioni prese rischiano di indebolirsi tra di loro anziché rinforzarsi.

Commenti
    Tags:
    salvinidi maiotrump
    in evidenza
    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    Costume

    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.