A- A+
Coronavirus
Veneto, Zaia: "L'83% in intensiva è No Vax. Quasi in giallo, temo l'arancione"

Zaia: "Ormai siamo da zona gialla. Minacce dai No Vax, clima pessimo"

Luca Zaia è preoccupato per la situazione nella sua Regione. Sia da un punto di vista sanitario per il Coronavirus che avanza con i numeri di ricoverati e contagiati che spingono il Veneto ad un passo dalla zona gialla, ma anche per il clima di odio che si è creato, con continue minacce ricevute dai No Vax più violenti. "Di recente, - spiega Zaia al Corriere della Sera - c’è stato chi ha fatto un video per spiegare agli interessati dove abito. Indicazioni passo passo, poi postate sui social, con relativi commenti. Aggressioni verbali e minacce sono spesso molto pesanti, il clima è pessimo e non andrebbe sottovalutato. Ma quel che dà più fastidio è il dover accettare di essere tutti associati a una serie di congetture complottiste, dal voler instaurare dittature alle massonerie alle attività criminali. Il problema è che se non si abbassano i toni, prima o poi qualche mente malata si sentirà investita dal mandato divino di aggredire qualcuno".

"Purtroppo, - prosegue Zaia - il Veneto nella storia dell’epidemia è una sorta di laboratorio. Abbiamo imparato che ogni ondata fa storia a sé e i cambiamenti di scenario sono repentini. L’efficacia dei vaccini è palpabile. Oggi abbiamo un terzo di ricoverati in meno con gli stessi contagiati. Per stare sui numeri, oggi un vaccinato ha 6,8 volte in meno la possibilità di infettarsi e 8 volte in meno la possibilità di essere ricoverato. Da noi, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono per l’83% non vaccinati, e il 53% di quelli in corsia. E si badi: i non vaccinati sono soltanto il 14% della popolazione. Probabilmente entreremo di nuovo in zona gialla. Il problema vero è la zona arancione, ma per il Veneto al momento non vedo rischi. Dopodiché, non dobbiamo abbassare la guardia e restano fondamentali le vaccinazioni".

LEGGI ANCHE

Ferrero, la figlia. "Non ci sta con la testa. Sono incazz...non ho più soldi"

Super Green Pass fino a Pasqua. Stato d'emergenza per altri sei mesi

Iscriviti alla newsletter
Tags:
coronaviruscoronavirus newsemergenza coronavirusluca zaiano vaxterapie intensive venetoveneto zona giallazona gialla





in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani

Pepsi, ristorante temporaneo in Duomo a Milano: atmosfere vintage e gusti americani


motori
Lancia torna alla 1000 Miglia con Miki Biasion e l'iconica Aurelia B20 GT

Lancia torna alla 1000 Miglia con Miki Biasion e l'iconica Aurelia B20 GT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.