A- A+
Costume
Al Pont de Ferr Una serata magica al profumo di tartufo
Chef Ivan Milani

È un mito della cucina mondiale. E il migliore è made in Italy. Martedì 4 dicembre alle ore 20:00 lo storico ristorante “Al Pont de Ferrcelebra il Tuber Magnatum Pico con una super cena. Maida Mercuri, Nostra Signora dei Navigli, ha chiesto a Errico Recanati, chef patron del ristorante “Andreina” di Loreto (An) di affiancare il resident chef Ivan Milani in un menù ad alto tasso goloso.

Per Milani si tratta della prima serata a quattro mani da quando, poco meno di un anno fa, ha preso in mano la cucina de Al Pont de Ferr, dopo aver guidato la brigata di Piano 35, il ristorante del grattacielo di Intesa San Paolo a Torino. Un'occasione speciale per conoscere i suoi piatti, saldi nelle radici ma allegramente proiettati nella contemporaneità, curiosi e sapienti. Un percorso che lo avvicina a Recanati, a sua volta  protagonista della cucina da lui definita “neorurale”, intesa come ritorno a un gusto più vero e genuino dei piatti.

Entrambi amanti della materia prima, Ivan ed Errico proporranno un percorso gustativo che valorizza gli ingredienti di stagione, a crescente gradiente d'intensità. Ad accompagnare i piatti, le etichette più pregiate dell’azienda Velenosi, una delle più importanti realtà italiane e ambasciatrice dei vini marchigiani nel mondo.

Il menu si compone di otto portate. Gli ospiti riceveranno il benvenuto con due entrée: “Facciamo un’oliva all’ascolana” di Recanati e “Dalla terra ai piedi” di Milani, con i quali potranno sorseggiare The Rose, con la sua piacevole freschezza e intensa sapidità. A seguire, la sequenza degli antipasti, in alternanza tra i sapori di carne e pesce: “Scampi e bottarga di carne” e “Ossobuco e tartufo” di Recanati, “Musetto e caviale”e “Il tempo delle uova d’oro” di Milani. Il tutto accompagnato dal Trebbiano d’Abruzzo DOC, (della nuova linea Prope di Velenosi) dal corpo morbido e armonico.

Il primo piatto, firmato Recanati, si intitola “Risotto, castagne arrostite e tartufo bianco” ed è abbinato al Reve 2016, strutturato e suadente. Di Milani il secondo piatto, “Lepre e tartufo bianco” da gustare con il Roggio del Filare, vino di grande carattere, carismatico, dal sapore caldo, vellutato nella polpa, tannico, fruttato e speziato.

Si chiude in dolcezza con “Acid Trip” di Milani e “Dolce autunno” di Recanati ai quali Velenosi affianca un grande vino da dessert Vino e Visciole fresco ed equilibrato con sentori di frutti rossi e che invoglia a sorsi ripetuti.

La cena avrà inizio alle ore 20.00

Costo 110€ vini inclusi, 90€ vini esclusi

Commenti
    Tags:
    al pont de ferrchef ivan milanichef de "al pont de ferr"chef errico recanati
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

    Scatti d'Affari
    Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


    casa, immobiliare
    motori
    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.