A- A+
Costume
Noemi Bocchi in Tribunale a Roma, come parte offesa contro l'ex marito
Noemi Bocchi 

Noemi Bocchi in Tribunale a Roma, come parte offesa contro l'ex marito Mario Caucci

Noemi Bocchi è la nuova compagna di Francesco Totti. La coppia, da luglio scorso, occupa sempre le prime pagine dei rotocalchi rosa e, alla vigilia della separazione tra l'ex n. 10 della Roma da Ilary Blasi, Noemi ieri 12 ottobre si è presentata presso le aule del Tribunale di Roma

Che cosa ci faceva Noemi Bocchi in tribunale?

Subito il gossip si è scatenato: che cosa ci faceva Noemi Bocchi tra le mura della cittadella giudiziaria romana? Nonostante la nuova fiamma di Francesco Totti abbia mantenuto un profilo basso, adottando un outfit semplice con gli amici a farle da scudo da occhi indiscreti, è stata riconosciuta, secondo i ben informati, dai presenti presso i locali del tribunale. 


L'udienza era per una lite per motivi di gelosia, scoppiata alle quattro del mattino, fra Noemi Bocchi e l'ex marito Mario Caucci, patron del Tivoli calcio. L'uomo era sul banco degli imputati del Tribunale di Roma, in un processo dove la parte offesa era Noemi. Non si guardavano in faccia in aula, mentre i giudici ascoltavano cinque amici della donna, chiamati a testimoniare sui fatti avvenuti circa quattro anni fa, quando i due non abitavano già più sotto lo stesso tetto. Soprattutto, all'uscita dall'aula, ai cronisti presenti Noemi ha detto: "Non mi tormentate".


Per tutelare la privacy di Noemi Bocchi e dell'ex marito, è stata utilizzata una delicatezza che solitamente non si verifica: il ruolo d'udienza, pubblico, affisso fuori dall'aula e in cui vengono elencati i procedimenti in programma, generalmente con i nomi degli imputati, e a volte con il reato di cui devono rispondere, è stato eliminato. Tanto che una legale che doveva seguire il procedimento successivo a quello di Caucci è rimasta stupita e temeva di avere sbagliato sezione.
 

La sera Noemi Bocchi e Francesco Totti sono invitati a un compleanno e lui pubblica il primo video insieme 

Francesco Totti è uscito allo scoperto anche sui social con Noemi Bocchi: ha pubblicato il primo video insieme alla compagna. Il 'Pupone' ha scelto il giorno prima dell'apertura del processo nella causa di separazione da Ilary Blasi per ufficializzare con i follower la sua relazione con la bionda pariolina 34enne che frequenta da Capodanno.

Questa mossa oltre a sorprendere il mondo del gossip è un nuovo segno che Francesco Totti e Noemi Bocchi sono intenzionati a fare sul serio. Nel video si vede l'ex capitano insieme ai suoi più cari amici che tagga, lei balla e ancheggia al suo fianco e lui sorride, poi, tutti insieme cantano l'inno della squadra: "Grazie Roma".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
francesco tottimario cauccinoemi bocchitribunale





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

motori
Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.