A- A+
Cronache
Colosseo, il vandalo si pente: "Non sapevo che fosse antico"
Roma, un turista sfregia con le chiavi una parete del Colosseo

Colosseo, il turista che ha sfregiato le mura dell'Anfiteatro Flavio chiede scusa: "Solo dopo il fatto ho appreso dell'antichità del monumento"

Ha destato grande indignazione il caso di Ivan Danailov, il turista straniero che ha inciso sui muri del Colosseo il suo nome e della fidanzata come "gesto d'amore". Il 31enne di origini bulgare ma residente in Inghilterra aveva sfregiato il monumento simbolo di Roma scrivendo con le chiavi "Ivan+Hayley 23". Danailov ha inviato una lettera di scuse, con un colpevole ritardo, alla Procura di Roma, al sindaco e al Comune dimostrando più che pentimento la sua totale ignoranza.

Colosseo, il vandalo si scusa ma dimostra solo la sua ignoranza: "Non sapevo fosse un monumento antico"

"Consapevole della gravità del gesto commesso - scrive il vandalo del Colesseo - desidero con queste righe rivolgere le mie più sentite e oneste scuse agli italiani e a tutto il mondo per il danno arrecato a un bene che, di fatto, è patrimonio dell'intera umanità. L'uomo poi liscia il pelo al sindaco Gualtieri e al Campidoglio sottolineando come con "dedizione, cura, sacrificio custodiscono l'inestimabile valore storico e artistico del Colosseo". Danailov poi accampa la più comica delle scuse per il suo gesto sconsiderato: "Ammetto con profondissimo imbarazzo che solo in seguito a quanto incresciosamente accaduto ho appreso dell'antichità del monumento".

Basterà una lettera a rabbonire i vertici della Capitale che vogliono giustizia? Secondo quanto racconta l'avvocato Alexandro Maria Tirelli, presidente Camere Penali Internazionali e nominato da Danailov come suo difensore di fidcuia insieme a Maria Valentina Micheli, l'uomo per il suo atto vandalico rischia da 2 a 5 anni di reclusione e una multa da 2.500 a 15.000 euro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
colosseo
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini





motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.