A- A+
Cronache
Denunciati due nuovi casi di violenze sessuali. Milano non è più sicura, situazione fuori controllo

Milano, denunciati altri due casi di violenze sessuali

Milano fa paura. Dopo il clamoroso caso di violenza sessuale avvenuto nell’ascensore della stazione Centrale di giovedì 27 aprile, altre due donne denunciano di aver subito abusi sessuali. 

Il primo episodio risale a venerdì 28, quando una senzatetto di 57 anni, già in precarie condizioni di salute, è stata aggredita in una tenda da campeggio sistemata in piazza Carbonari. L'altro caso si sarebbe invece verificato dentro le mura di un hotel. La donna ha raccontato di aver avuto un malore e di aver subito pesanti molestie da parte di un uomo con cui era stata a cena. Le indagini sono affidate alla polizia.

Nel dettaglio, la donna senza fissa dimora di 57 anni, sarebbe stata avvicinata da un altro senzatetto, descritto come un africano sui trent'anni, sempre davanti alla stazione Centrale, nei pressi del noto monumento che raffigura una mela. L'uomo le offre riparo per la notte sotto la sua tenda da campeggio sistemata in piazza Carbonari a circa un chilometro e mezzo di distanza. I due, dopo aver raggiunto in tram il luogo, si sistemano su una coperta e qui sarebbe scattata l'aggressione nonostante le suppliche della donna a non proseguire.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milanoviolenza sessuale
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Home

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire





motori
Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.