A- A+
Cronache
Ennesimo morto sul lavoro, Landini: "Basta, alziamo il livello della lotta"
Maurizio Landini Manifestazione CGIL

Morti sul lavoro, Landini chiama alla mobilitazione: "i tavoli col governo non bastano, le cose non cambiano"

I numeri sono impressionanti e fanno riflettere. Le vittime sul lavoro nel solo 2023 sono in media 80 al mese e il dato è in continua crescita. L'ultima tragedia è avvenuta ieri, un imprenditore edile di 46 anni di Corato (Bari) è morto mentre stava svolgendo lavori in un terreno di sua proprietà. Stando da quanto emerso, l'uomo stava manovrando una autogru munita di cestello che, all'improvviso, si è sganciato travolgendolo senza dargli scampo: il personale del 118 ha solo potuto constatarne il decesso per schiacciamento. La Procura di Trani ha aperto un fascicolo di inchiesta per omicidio colposo.

L'ennesimo incidente mortale sul lavoro arriva solo a pochi giorni dalla strage di Brandizzo costata la vita a cinque operai che lavoravano sulla ferrovia nel Torinese. Un treno che viaggiava a 106 km/h li ha travolti e uccisi. Sulla sicurezza sul lavoro, il leader della Cgil Maurizio Landini avverte: "È il momento di dire basta". Dopo la tragedia dei cinque operai travolti e uccisi a Brandizzo (Torino), dice da Vercelli, dove partecipa al corteo per le cinque vittime: "È caricato tutto sulla pelle dei lavoratori, è il momento di dire basta e di cambiare. Abbiamo fatto scioperi, ma dobbiamo alzare ancora di più il livello della protesta. Bisogna investire sulla sicurezza".

Leggi anche: Brandizzo, ex operaio: "Si inizia dopo le 22 senza permessi. Fanno tutti così"

Leggi anche: Palermo-Caivano, delinquere è un'attitudine: come cambia la movida criminale

Iscriviti alla newsletter
Tags:
morti sul lavoro
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio





motori
Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Renault lancia la tecnologia Apache: meno rumore per strade più sicure e sostenibili

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.