A- A+
Cronache
Sorgi parla su La Stampa di governo militare poi ritratta: "Solo un paradosso"

Il giornalista Massimiliano Sorgi su La Stampa ipotizza l'avvento di un governo militare in caso di caduta di Draghi. Il web insorge e lui chiarisce: "Solo un paradosso"

L'ipotesi di un Governo militare che potrebbe nascere in caso di caduta dell'attuale esecutivo guidato da Mario Draghi ha suscitato uno stuolo di polemiche e commenti indignati sui social network. Tutto nasce da un editoriale pubblicato su La Stampa a firma di Marcello Sorgi, in cui appunto si parla della possibilità, talmente remota da essere sostanzialmente impossibile, dell'instaurazione di un governo militare in Italia per gestire in modo più efficiente la pandemia di Covid-19, che ha ripreso vigore con l'arrivo della variante Delta. Proprio ieri il consulente per il Covid del presidente USA Biden, Anthony Fauci, ha sottolineato che ora anche i vaccinati possono trasmettere il virus proprio a causa del ceppo indiano.

Governo militare se cade Draghi, Sorgi chiarisce: "Era solo un paradosso"

L'ipotesi dell'instaurazione di un Governo militare non è piaciuta per niente al popolo dei social network, che ha accusato Sorgi di voler terrorizzare la popolazione inutilmente e di lasciar intendere che un una didattura militare sarebbe accettabile per gli italiani. "Oggi #Sorgi di nuovo in grande spolvero: sulla junta militare lo abbiamo tutti frainteso, lui scherzava, però pensa che tutto sommato gli italiani sarebbero contenti se arriva Pinochet", è uno dei commenti comparsi su Twitter. Alcuni hanno voluto ricordare anche la gaffe del giornalista, che in passato aveva affermato che molti connazionali vivono in case da "1 milione di euro".

Sorgi ha poi voluto chiarire meglio il concetto durante il suo intervento a In Onda su La7. "Era un paradosso - afferma il giornalista - e se fate attenzione vedrete che nel capoverso precedente a quello finito nel mirino io parlavo del fatto che la caduta del governo Draghi era impossibile, insistevo sul fatto che non sarebbe mai caduto. E quindi l'eventuale governo dei generali era solo un'ipotesi paradossale. Infatti alla fine il governo non è caduto, mi sento di poter dire che ho azzeccato la previsione".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    marcello sorgila stampagoverno militaredraghigoverno draghigoverno miliare italiagoverno militare sorgigoverno militare la stampa
    in evidenza
    Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

    Come sarà il weekend

    Ciclone al Sud, sole al Nord
    Il meteo divide l'Italia in due

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Pirelli: viaggiare sicuri e in regola d’inverno

    Pirelli: viaggiare sicuri e in regola d’inverno


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.