A- A+
Cronache
Ritrovato corpo del corriere sparito: ucciso per delle borse di Gucci
I Carabinieri di San Basilio

Grosseto, ritrovato il cadavere del corriere scomparso: la rapina da 500mila € e l'omicidio

Tragica svolta nel caso del corriere scomparso dallo scorso 22 maggio in seguito a una rapina subita, il corpo di Nicolas Matias Del Rio è stato ritrovato in un dirupo nel Grossetano. Il ritrovamento del cadavere del 40enne argentino è avvenuto poco dopo che la procura di Grosseto ha dato una svolta all’inchiesta, con l’apertura alle ipotesi di indagine per omicidio volontario e sequestro di persona. Il corriere portava nel suo furgone una partita di borse Gucci, del valore complessivo di circa 500 mila euro.

Leggi anche: Turetta, lettera d'addio: "Ho ucciso Giulia". Poi la sambuca per il suicidio

Il furgone era stato ritrovato incendiato, mentre il carico era sparito assieme al corriere. Gli inquirenti avevano dato mandato ai carabinieri di ispezionare una casa vacanze sull’Amiata. I militari hanno poi trovato il corpo in un dirupo, vicino a una villetta in località Case Sallustri. In quell’abitazione, nelle scorse settimane, erano stati ritrovati accessori per pelletteria. Si trattava di oggetti che la stessa casa di moda Gucci aveva confermato appartenere al carico sparito assieme al corriere. 

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica





motori
BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.