A- A+
Cronache
Stalking a mezzo stampa: è nato un nuovo tipo di reato

Nasce il reato di "Stalking a mezzo stampa". Il racconto

Stando alle contestazioni della Procura di Vicenza, come scrive ilfattoquotidiano.it, nell'universo giuridico italiano è nato un nuovo tipo di reato: lo "Stalking a mezzo stampa". Questo si presume essere stato commesso attraverso una serie di servizi giornalistici che hanno riguardato il funzionamento dell'Unità sanitaria locale 7 Pedemontana (Alto Vicentino) e del suo direttore generale, Carlo Bramezza.

Che cosa è il reato di stalking

Il reato di stalking (articolo 621 bis Codice penale) è stato concepito nel 2009 per punire le persecuzioni di un uomo nei confronti di una donna (o viceversa), che abbiano causato una situazione di paura, limitazione della libertà personale, gravi stati di timore o di ansia. Infatti, prevede un aumento di pena quando la vittima è un coniuge, anche separato o divorziato, oppure una persona legata da relazione affettiva, o quando è commesso con strumenti informatici o telematici. Aggravanti specifiche sono previste se la vittima è un minore, una donna in gravidanza, un disabile, o se lo stalking è commesso con armi o da una persona con il volto coperto.

LEGGI ANCHE: Varriale e le minacce all'ex con il telefono della Rai (camuffando la voce)

Quindi, sempre come scrive ilfattoquotidiano.it, mai finora il supposto stalking è stato concepito in un capo d'imputazione che indica l’uso dell’informazione, elenca come arma del delitto una serie di 'servizi televisivi' e individua la vittima in una persona che riveste un importante incarico pubblico. L’accusa è contenuta nell'avviso di conclusione delle indagini che il sostituto procuratore vicentino Serena Chimichi ha notificato all’ingegnere Giovanni Jannacopulos che controlla, attraverso un gruppo editoriale di Bassano del Grappa, le emittenti “Rete Veneta” e “Antenna Tre”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
stalking
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire





motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.