A- A+
Cronache
Trento, Fugatti ordina l’abbattimento di due lupi: è il primo caso in Italia

Trento, il presidente della Provincia ordina l'abbattimento di due lupi: le motivazioni

Il presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti, dopo aver più volte tentato di dare esecuzione all'abbattimento degli orsi del territorio ritenuti pericolosi per l'uomo, ha firmato un atto "storico" in Italia: la prima ordinanza di uccisione di lupi.

Una decisione che sta già facendo discutere e che sarebbe motivata dai recenti episodi registrati nel cuore dei Monti Lessini, in Trentino, dove un branco di lupi ha stabilito il suo territorio attorno a Malga Boldera, nei dintorni di Ala, mettendo in atto una serie di predazioni che hanno causato gravi danni agli allevamenti locali. Ben 16 i bovini e due gli asini sbranati nei soli ultimi due mesi: un focolaio di attacco di gravità tale da causare una perdita economica diretta e indiretta. Il provvedimento, emanato con il placet dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), ha "carattere sperimentale" ed è stato motivato dalla necessità di "mitigare gli impatti predatori sugli allevamenti", L'abbattimento, a cui procederà il corpo forestale a procedere, è previsto in modo selettivo, concentrandosi sul branco che gravita attorno a Malga Boldera e cercando di condizionare negativamente altri lupi eventualmente presenti nella zona. La Lega abolizione caccia.

LEGGI ANCHE: Orsa Jj4, la proposta di Perrino: "Portiamola allo Zoo Safari di Fasano"

Trento, Fugatti ordina l'abbattimento di due lupi. La rivolta degli animalisti

La decisione della Provincia di Trento ha immediatamente sollevato reazioni e dibattiti sulla coesistenza tra la fauna selvatica e le attività umane. La Lega abolizione caccia ha criticato aspramente il decreto del presidente Fugatti, definendolo "bieca propaganda con deliberazioni spot e disinformazione".

L’ordinanza, non ancora resa pubblica, riporta il parere di Ispra secondo cui "le predazioni registrate nella Malga Boldera, a giugno 2023, possano essere considerate danno grave all’allevamento" e, parallelamente, l’uccisione di due lupi "non appare incidere significativamente sullo stato di conservazione della popolazione del Trentino Alto Adige".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
abbattimentofugattiitaliajj4lupiorsitrento
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.