A- A+
Culture
Usa dovranno restituire all'Italia il Doriforo di Stabiae ora a Minneapolis

Per il tribunale di Torre Annunziata, la statua fu scavata illegalmente negli anni Settanta

La procura di Torre Annunziata ha chiesto alle autorità statunitensi la confisca del Doriforo di Stabia, una delle poche copie sopravvissute dell'originale di Policleto che al momento si trova nelle collezioni del Minneapolis Museum of Art. A riportarlo è l'agenzia Ansa.

La statua, una copia romana dell'originale greco, tra le meglio conservate, è in marmo pentelico e alta quasi 2 metri. Fu acquistata nel 1986 per 2,5 milioni di dollari da un mercante d'arte svizzero con base a Toronto, secondo il quale, stando a documenti dell'epoca, sarebbe stata rinvenuta al largo delle coste italiane negli anni Trenta.

Ma la versione del tribunale di Torre Annunziata è diversa: il Doriforo conteso sarebbe stato scavato clandestinamente a metà degli anni Settanta per ordine di Elie Borowski, collezionista di antichità in rapporti con molti noti mercanti d'arte coinvolti nel traffico illegale. Borowski, morto nel 2003, avrebbe pagato cento milioni di lire dell'epoca per la statua. Il museo di Minneapolis ha comunicato di non aver ricevuto contatti ufficiali: "Se e quando lo saremo, esamineremo il dossier e risponderemo di conseguenza". 

Il Doriforo ha attirato l'attenzione delle autorità italiane agli inizi degli anni Ottanta, quando fu esposto per la prima volta alla Gliptoteca di Monaco. L'Italia ne chiese allora alla Germania la confisca ma nel 1984 la Corte d'Appello della Baviera la lasciò partire per gli Usa. Se rimpatriato, il Doriforo avrà un posto d'onore nel museo archeologico di Castellammare di Stabia, ha assicurato il sindaco della città Gaetano Cimmino.

 

LEGGI ANCHE:

Ladro dai Bekham, David e Victoria in casa: "Vetro rotto, noi scossi"

 

Premio Strega 2022, i 12 candidati. Anche un autore russo tra i finalisti

 

Dostoevskij, Putin elogia murale di Napoli. Jorit: "Più utile io del governo"

 

Non risponde al controllo Inps: era morta in casa da anni insieme al gatto

 

Carolina Marconi, adozione negata perché ha avuto un tumore: "Discriminazione"

 

"Davide Fontana ossessionato e geloso. Si finse Carol, disse che era a Dubai"

 

Omicidio Carol Maltesi, Fontana: "Le ho tagliato la gola come atto di pietà"

Commenti
    Tags:
    archeologiastabiastatua





    in evidenza
    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    Guarda il video

    Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

    
    in vetrina
    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

    Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


    motori
    Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

    Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.