A- A+
Home
Djokovic, Australia cancella il visto: Nole se ne deve andare dal Paese
Novak Djokovic (Lapresse)

Djokovic-Australia, nuovo cartellino rosso: cancellato il visto

Il ministro dell'Immigrazione australiano Hawke ha firmato l'ordine di ritiro del visto di Novak Djokovic. Il tennista serbo, numero uno del ranking Atp e primo per vittorie nei tornei dello Slam insieme a Roger Federer e Rafa Nadal (tutti e tre a quota 20) deve quindi lasciare il Paese, e non potrà partecipare agli Australian Open, torneo nel quale sarebbe il primo favorito e che ha vinto nove volte in carriera.  A questo punto 'Novak' rischia l'espulsione dal Paese che gli impedirebbe di prendere parte agli Australian Open.

Djokovic verso il ricorso contro il visto nuovamente cancellato dall'Australi

Nelle scorse ore era stato sorteggiato il tabellone del torneo includendo Djokovic (testa di serie numero 1): al primo turno dovrebbe (o avrebbe dovuto?) affrontare il connazionale Miomir Kecmanovic, andando avanti, ai quarti possibile sfida con Matteo Berrettini, in semifinale Nadal o Zverev e in finale l'incrocio con Medvedev. Ma ora tutto torna in gioco. Nole probabilmente farà ricorso contro la decisione del ministro australiano.

Leggi anche

Bonucci e la lite in Inter-Juventus: ecco la decisione del Giudice Sportivo

Dybala non rinnova con la Juventus: clamorosa indiscrezione dall'Argentina

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    australiaaustralian opendjokovic
    in evidenza
    In gol Arturo Calabresi È il figlio del Biascica di Boris

    Coppa Italia, Roma-Lecce

    In gol Arturo Calabresi
    È il figlio del Biascica di Boris

    i più visti
    in vetrina
    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

    Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

    Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità


    Coffee Break

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.