A- A+
Economia
Berlusconi, crolla la società immobiliare. Persi 6 mln, ripianano gli eredi
I figli di Berlusconi mettono in vendita Villa Certosa

Berlusconi, bilancio in rosso per la Immobiliare Dueville. Corsa degli eredi per ripianare la perdita di 6 milioni di euro

Gli eredi di Silvio Berlusconi fanno pulizia nell’impero di mattoni del padre defunto. Qualche settimana fa, infatti, presieduta dall’amministratore unico Marco Sirtori s’è svolta a Segrate l’assemblea dei soci della Immobiliare Dueville per approvare il bilancio 2023.

La società è controllata per il 40% dalla Dolcedrago e per il 30% ciascuno dalla Holding Italiana Prima e Ottava, tutte società che facevano riferimento allo scomparso ex premier e oggi controllate dalle holding di Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi Berlusconi.

LEGGI ANCHE: Del Vecchio acquista Acqua Fiuggi, ma mln di perdite dalla gestione precedente

Il bilancio in questione s’è chiuso con una pesante perdita di quasi 6 milioni di euro rispetto ai 415mila euro di utile del precedente esercizio e il passivo è stato subito interamente ripianato attingendo per 243mila euro alla riserva straordinaria e per gli oltre 5,6 milioni restanti al versamento effettuato dai soci in conto capitale.

Il rosso è dovuto ai 3 milioni di svalutazioni sui 16 immobili di proprietà “al fine di allinearne - si legge nella nota integrativa - il valore di carico a quello di mercato”. Con 35 milioni di debiti verso soci, l’immobiliare ha incassato solo 283mila euro dagli affitti in calo dai 478mila euro del 2022, per “la diminuzione dei contratti di locazione stipulati”.

La società è recentemente balzata agli onori delle cronache perché ha richiesto la proprietà di due immobili a Bernareggio che il defunto Berlusconi aveva dato in comodato d’uso a Alessandra Sorcinelli e Barbara Guerra, entrambe assolte nel processo “Ruby ter”.






in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.