A- A+
Economia
Elkann, gli affari con le armi. Asse Iveco-Leonardo per autoblindati da guerra

Exor, Elkann e il business delle armi. Da Iveco- Leonardo a Rolls Royce

Il governo italiano, in seguito allo scoppio della guerra in Ucraina, ha preso una storica decisione. Le spese militari saranno aumentate e portate al 2% del Pil, si calcola circa 38 mld all'anno per rafforzare l'esercito in previsione di un possibile conflitto dopo la decisione di Putin di invadere uno Stato sovrano ai confini con l'Europa. Tra chi potrebbe giovarne c’è - si legge sul Fatto Quotidiano - John Elkann, presidente di Stellantis, la casa automobilistica nata dalla fusione di Fca e Psa, ma soprattutto numero uno della holding Exor che, tra le altre attività, controlla Ferrari, Juventus, Louboutin e Gedi. Tra le controllate di Exor c’è anche Iveco, appena scorporata da Cnh, che tra i suoi marchi vede Iveco Defence Vehicle, che produce veicoli per scopi speciali. Iveco ha poi costituito con Leonardo, gigante nazionale della difesa, il Consorzio Iveco Oto Melara (Cio), una joint vent ure che produce autoblindo Centauro II e veicoli di combattimento fanteria Vbm Freccia. Solo negli ultimi due anni Cio ha venduto 96 Centauro II e 46 Vbm all’Esercito italiano, oltre ad averne forniti a Spagna, Giordania e Oman.

Ma i veicoli armati - prosegue il Fatto - non sono l’unico business della Difesa nel quale è attiva Exor. Nella lettera agli azionisti della holding allegata al bilancio 2020, John Elkann scriveva che "durante l’anno abbiamo aperto una nuova posizione in Rolls-Royce. È il secondo produttore mondiale di motori per aerei civili. Rolls-Royce ha ricevuto commesse militari da Germania, Corea del Sud e Gran Bretagna. Tra l’altro, RR è partner di Leonardo nel programma Tempest per la produzione di aerei da caccia di nuova generazione entro il 2035. L’Italia ha aderito al programma Tempest nel 2019 insieme a Svezia e Regno Unito. Ora, con l’esplosione delle spese militari annunciata da molti Paesi europei, anche il settore difesa potrà dare buone soddisfazioni alla famiglia Agnelli.

Leggi anche: 

"Berlusconi ha regalato orologi d'oro e...". Sgarbi racconta il matrimonio

"Alina Kabaeva, amante di Putin, va espulsa dalla Svizzera: è come Eva Braun"

Perché aumenta il prezzo del gas? Non per la guerra: attenti alle speculazioni

Rcs, nel 2021 balzo dell'utile a 72,4 mln.Cairo raddoppia la cedola a 0,06€

Principato di Monaco trema, "speculazione immobiliare alle spalle di Alberto"

Caso Pipitone: pietra tombale sulla Commissione d’inchiesta, "troppo tardi"

Berlusconi e il siparietto con Sgarbi alle "non-nozze": "Vittorio fuori dalle..."

Koinètica compie 20 anni e festeggia la 10° edizione del Salone della CSR

Tim, Maria Enrica Danese a capo della Comunicazione Istituzionale

Assimprendil Ance, costi materie prime: percorso condiviso salva imprese

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.