A- A+
Economia
Intelligenza artificiale, la guerra continua: Google prende il volo con Bard

L'annuncio di Google è una risposta evidente a quello di Microsoft che ha integrato la sua IA su Bing

Come abbiamo visto in questi giorni l’Intelligenza Artificiale (IA) la fa da padrone nei temi più discussi in tutto il mondo. ChatGPT ha scalzato addirittura la guerra in Ucraina e il Covid. Ne abbiamo parlato recentemente qui

La partita che si sta giocando è grossa a anche se per ora è emerso soprattutto l’aspetto etico e le preoccupazioni per una “IA ostile” che possa prendere il controllo dell’intera società. Dietro ci sono naturalmente molti soldi e ci sono tutti i giganti della Silicon Valley, in primis Google, Apple, Facebook, Musk, Bezos ed anche Microsoft. Intanto c’è da dire che l’IA già esiste.

Ad esempio, ogni volta che facciamo una ricerca su Google stiamo utilizzandola. Quello che sta accadendo è invece un ulteriore progresso di IA che sta diventando sempre più specifica e performante e lo fa con un ritmo esponenziale. Molti degli attacchi che le si portano non sono dettati da reali preoccupazioni per le sorti dell’umanità –come si vuol far credere- quanto piuttosto per i concorrenti. Così Google, alla conferenza degli sviluppatori a Mountain View, ha annunciato di aver messo a punto uno strumento gratuito per l’Intelligenza Artificiale che si chiama Bard e sarà disponibile in 180 Paesi, praticamente in tutto il mondo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra intelligenza artificiale





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


motori
DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

DS Automobiles: protagonista al Chantilly Arts & Élegance Richard Mille

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.