A- A+
Economia
LloydsFarmacia si trasforma in Benu. Rebranding per 270 punti della catena

Il gruppo Phoenix dà il via al rebranding per 270 punti vendita di Lloyds Farmacia

Benu, come il mitologico uccello egizio simbolo di salute, rinascita e rinnovamento: è il nome scelto da Phoenix Pharma Italia per il rebranding della catena LloydsFarmacia – 270 farmacie di proprietà e in franchising, attive ad oggi in otto regioni italiane – che il gruppo Phoenix ha acquisito nel 2022. Ed è proprio partendo da questo cambio di naming e di look che Phoenix Pharma Italia, 3 miliardi di fatturato e oltre 3.000 dipendenti nel nostro Paese, si prepara a rivoluzionare il comparto e posizionarsi come primo operatore di servizi per la salute con un piano di crescita ambizioso, sostenuto da investimenti solidi.

Il gruppo rappresenta infatti un unicum nello scenario nazionale, grazie alla integrazione tra il  Gruppo Comifar, leader nella distribuzione intermedia con 90.000 referenze gestite, 110 province servite ogni giorno in 20 regioni italiane, e il top player nel settore delle farmacie ovvero LloydsFarmacia (1 milione di clienti ogni mese tra farmacie di proprietà, comunali in gestione e in franchising), a cui si affiancano le affiliate al network Valore Salute, anch’esso nella galassia Phoenix, per un totale che già oggi supera le 1.000 farmacie.

Il marchio BENU, già presente con oltre 2.000 farmacie in 13 nazioni europee, è stato scelto per la sua forza e la sua storia e per la sua assonanza con il concetto di benessere, da sempre parte dell’identità del gruppo. Il percorso di rebranding, avviato con due farmacie pilota a Bologna (via Andrea Costa) e Milano (via Mario Morgantini), terminerà a maggio 2024, accompagnando i clienti nel cambiamento con un periodo di compresenza e convivenza dei due marchi, nella convinzione che quello che il cittadino stabilisce con il farmacista è – e sempre più sarà - un rapporto fiduciario e prezioso.

LEGGI ANCHE: Johnson&Johson si rinnova, le società MedTech e Jansenn sotto un unico brand

“Desideriamo sviluppare un modello di farmacia avanzato, che vede nell’innovazione costante, nella vocazione alla prevenzione, nell’integrazione dei servizi in farmacia e on line, nella professionalità dei farmacisti e nella capillarità territoriale i suoi punti di forza. - spiega Joachim Sowada, CEO Phoenix Pharma Italia - La nostra missione sarà l’integrazione evoluta delle competenze già espresse in LloydsFarmacia, per molti anni migliore insegna italiana del settore, e quelle del Gruppo Comifar, al servizio della popolazione e dei clienti b2b. BENU Farmacia, già scelta in Europa da migliaia di cittadini, sarà anche in Italia sinonimo di cura e benessere”.

Con l'acquisizione del top player italiano nel retail farmaceutico, il gruppo PHOENIX ha dimostrato il suo impegno a lungo termine in Italia. PHOENIX Pharma Italia non si fermerà qui, ma continuerà a investire ulteriormente nel suo portfolio retail. La chiara ambizione è rafforzare l'accessibilità e la qualità dell'assistenza sanitaria in tutta Italia. Nel segno della farmacia dei servizi, la strategia di crescita sul mercato italiano prevede inoltre di posizionare sempre più al centro il cliente – finale e btb – con una targettizzazione puntuale tesa a soddisfare o anticipare le esigenze.

I presupposti sono ottimali visto il numero record di mezzo milione di carte fedeltà già attive ad oggi. La catena rilancia inoltre sull’omnicanalità, sullo sviluppo della private label, sulla personalizzazione avanzata dei servizi e dell’accesso in farmacia e sul ruolo centrale del farmacista, al quale vengono dedicati programmi di formazione e aggiornamento costante, perché possa svolgere al meglio quel ruolo fondamentale di interfaccia, supporto e sostegno al cliente/paziente.

“La nascita di BENU Farmacia rappresenta l’evoluzione, in continuità, dei nostri valori e del presidio del territorio che ci contraddistingue. – spiega Domenico Laporta, Amministratore Delegato Comifar e ADMENTA Italia - È indubbio che siamo ad un passaggio epocale: un modello di farmacia che deve essere sempre più centrale e integrato nell’ecosistema sanitario, al fianco di popolazione, territori e istituzioni, per percorsi avanzati e condivisi di prevenzione, salute, benessere. Come PHOENIX Pharma Italia siamo consapevoli della nostra unicità e intendiamo impegnarci con forza su questo, con tutti i nostri dipendenti e collaboratori, i nostri primi e più importanti brand ambassador. Grazie all'esperienza retail del gruppo PHOENIX in 17 Paesi in Europa, abbiamo ora l'opportunità di portare la catena retail in Italia al livello successivo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
benufarmacie





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.