A- A+
Economia
Mps, il titolo vola in Borsa in attesa dei risultati: ecco perché

Mps, ecco perché il titolo vola

Felix The Cat
 

Chiude in volata il titolo di Mps, che – in una giornata tutto sommato modesta per la Borsa di Milano – termina le contrattazioni guadagnando il 5,8% a Piazza Affari. Perché? L’attesa è tanta per i risultati del primo trimestre 2023, quelli che per Matteo Salvini sono il motivo per cui vendere prima sarebbe stato una follia “perché ora la banca fa il pieno di utili”. Il consensus degli analisti concorda che i ricavi saranno in calo così come la raccolta netta, poiché molta parte degli investitori ha scelto di puntare sui titoli di stato che rientrano nella categoria della raccolta amministrata. Fonti vicine all’istituto e al governo parlano soprattutto di un utile “a tre cifre”.

Sarebbe un bel risultato per la banca più antica del mondo. Ci sono però delle voci discordanti. Secondo fonti di altissimo livello contattate da Affaritaliani.it, infatti, ci sarebbe qualche ombra in più su questo bilancio tornato finalmente positivo. Sugli esuberi, ad esempio, qualcuno mugugna e dice che il risparmio per la banca è tutto sommato contenuto, perché il fondo è finanziato per l’80% dall’istituto stesso. Ma nel frattempo si riduce il numero di addetti nelle filiali. Fonti vicine ai lavoratori di Mps spiegano che alcuni impiegati “premium”, cioè quelli che hanno relazioni con i clienti che devono investire, iniziano a temere di dover tornare in cassa e c’è qualche mal di pancia. Ci sarebbe stata anche qualche uscita di troppo dei gestori che tra gennaio e febbraio hanno lasciato Mps per andare verso istituti più blasonati.

Un altro tema importante è quello del ruolo del Mef. Si è diffusa la notizia che il Ministero dell’Economia sarebbe pronto a vendere quote di Mps (di cui detiene oltre il 60% del capitale). Ma se così fosse si rischierebbe di azzerare il valore del titolo, visto quanto successo con Axa nei mesi scorsi. Di più: Giancarlo Giorgetti e il sottosegretario Federico Freni hanno detto di non avere troppa fretta di uscire: si parla di un orizzonte temporale di altri 12 mesi. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsagiorgettimefmps





in evidenza
Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

Europee/ L'idea di Lancini

Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
C'è la casella Stop utero in affitto


motori
Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.