A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Confimea lancia la sua sfida: più Made In Italy, meno sprechi e burocrazia

Confimea lancia la sua sfida dagli stati generali a Gubbio, più’ Made in Italy piu’ digitale,  meno burocrazia e sprechi 

CONFIMEA IMPRESE è una Confederazione datoriale di piccole e medie imprese italiane che associa oltre 240.162 aziende per un totale di 2.471.734 addetti e rappresenta un interlocutore importante per le Istituzioni, il Sindacato e per il mondo imprenditoriale, si riunisce a Gubbio per gli stati generali dl 27 al 28 ottobre 2021 è previsto per il Governo l’intervento in presenza del Sottosegretario  al Ministero Sviluppo Economico  On. Anna Ascani.

Il Presidente Roberto Nardella sottolinea che siamo pronti con le nostre aziende,  oggi Confimea imprese s’inserisce nel dibattito – da realtà giovane e innovativa quale siamo – ci candidiamo a interpretare con decisione le forze produttive del Paese, che intendiamo difendere e far crescere.   Confimea imprese è una realtà del XXI secolo: confederale, aperta, flessibile, dinamica, interessata a capire le novità e cogliere in esse tutto quanto vi è di positivo.

Vogliamo condividere i nostri progetti con tutte le istituzioni pubbliche e private, con le altre realtà associative degli imprenditori e dei lavoratori, con il mondo dell’informazione e della cultura.

Sono rimasto impressionato  dal viaggio del  nostro ministro Giorgetti che tornato dagli Stati Uniti ha dichiarato che l’America è pronta ad investire in Italia a condizione che il nostro paese si dimostri affidabile su gestione della pandemia, vaccini e strategia atlantica ma non solo,  gli americani chiedono di snellire la burocrazia, rendere più elastico il mondo del lavoro e garantire certezza e rapidità del diritto.

Per questo vogliamo costruire  un’Italia più veloce  sviluppata  e più decente ed affidabile  nell'ambito di un armonia economica,  coinvolgendo tutti i mercati iniziando dai vicini paesi mediterranei con nuove strutture di trasporto e logistica, nel segno del Made in Italy.

Con tutti noi nella riunione di Gubbio parteciperà in presenza il sottosegretario on. Ascani a cui chiederemo il massimo impegno sulla realizzazione  dell’Agenda Digitale , i nostri soci ed aziende sono già impegnate sulla transizione digitale vorremmo che anche tutte le Istituzioni, Ministeri ed enti Pubblici si adeguassero al digitale proprio per raggiungere l' obiettivo di un Italia veloce e sviluppata sempre avanti a tutti.

La Ricetta è sempre quella , con più digitale arrivano più’ capitali più sviluppo più reddito e benessere per tutti.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    burocraziaconfimeadigitalestati generali
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.