Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Inclusività sociale, Kellogg: nuove policy a sostegno dei dipendenti

Kellogg, nuove politiche aziendali per un ambiente di lavoro sempre più inclusivo

Kellogg Italia ha annunciato l’introduzione di nuove policy volte a sostenere i lavoratori che stanno affrontando trattamenti per la fertilità, percorsi di transizione di genere, o che stanno vivendo particolari fasi della vita legate alla menopausa o all’interruzione di gravidanza. L'obiettivo è quello di ampliare ulteriormente le iniziative di welfare aziendale per assicurare il benessere dei dipendenti, rendendo così l'ambiente di lavoro ancora più inclusivo.

Le nuove politiche prevedono permessi retribuiti in caso di interruzione di gravidanza e per chi si avvale di trattamenti per la fertilità, validi anche per i rispettivi partner, indipendentemente dall’anzianità di servizio e senza dover produrre alcun certificato medico nel pieno rispetto della privacy. Le policy prevedono orari di lavoro flessibili con la possibilità di avere una consulenza psicologica gratuita qualora la si ritenga necessaria.

Le donne che attraversano il momento fisiologico della menopausa possono accedere ad assistenza e consulenza specializzata attraverso l’Employee Assistance Programme, usufruire di spazi in ufficio dedicati come la wellbeing room, e di una maggiore flessibilità lavorativa per poter gestire i sintomi secondo le proprie esigenze. Per chi sta affrontando percorsi di gender transition sono previste misure specifiche per gestire la transizione con riservatezza e secondo le personali esigenze di ognuno, incoraggiando i dipendenti a vestirsi secondo l'espressione di genere che li rappresenta maggiormente, gestendo con sensibilità l’accesso ai servizi e ad altre strutture per assicurare equità, e supportando nell'aggiornamento dei documenti di lavoro e nella comunicazione ai colleghi e ai clienti.

L’impegno dell’azienda nel guidare secondo i principi di Equità, Diversità e Inclusione ha permesso, inoltre, di raggiungere l’obiettivo della parità di genere al 50:50 per i livelli di Manager e Senior Manager a livello europeo con tre anni di anticipo rispetto al 2025, anno inizialmente fissato per il raggiungimento di questo importante traguardo.

"Temi come l’interruzione di gravidanza, la fertilità, la menopausa e la gender transition sono ancora considerati tabù in molti ambienti di lavoro nonostante il loro impatto sul benessere fisico e psicologico dei dipendenti. In linea con i valori del nostro fondatore W.K.Kellogg, continuiamo a mettere il wellbeing delle nostre persone al centro della nostra cultura aziendale, impegnandoci a migliorare concretamente l’inclusione, l’equità e il rispetto in azienda, e sostenendo in maniera proattiva ed intenzionale i lavoratori che stanno vivendo particolari fasi della vita", ha commentato Giuseppe Riccardi, General Manager di Kellogg Italia.

Queste policy si inseriscono in un contesto di welfare aziendale più ampio e preesistente. Per contribuire a migliorare il work-life balance dei propri dipendenti, nel 2022 l’azienda ha implementato un modello di lavoro flessibile orientato verso una suddivisione al 50% tra tempo lavorativo in ufficio e a distanza. A testimonianza dell’attenzione verso i temi sociali, i dipendenti Kellogg hanno a disposizione fino a due giorni lavorativi retribuiti nel corso dell’anno per svolgere attività di volontariato aziendale presso Croce Rossa Italiana o Banco Alimentare, partner di lungo periodo dell’azienda.

Kellogg, inoltre, continua a investire in programmi di crescita e sviluppo per le proprie persone e a promuovere le assunzioni nonostante gli impatti del Covid-19 e dell’attuale contesto di instabilità economica: da aprile 2020 alla fine del 2022, infatti, sono stati assunti più di 40 dipendenti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
kellogg 2023kellogg giuseppe riccardikellogg inclusivitàkellogg politiche aziendalikellogg welfare




Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Gli Scatti d’Affari

Iren Smart Solutions: inaugurata la CER Emilia Ovest con LegaCoop

Gli Scatti d’Affari

ANBI: volge al termine l’edizione 2024 dell’Assemblea Nazionale

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


motori
Toyota lancia il nuovo PROACE Electric e PROACE CITY Electric

Toyota lancia il nuovo PROACE Electric e PROACE CITY Electric

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.