A- A+
Esteri
Abramovich, maxi causa all'Ue per le sanzioni e i sequestri di yacht e ville

Abramovich rivuole tutto e chiede un super risarcimento danni

La guerra in Ucraina prosegue senza sosta da cento giorni consecutivi ormai. Non c'è nessuna tregua in programma, Putin ha deciso di intensificare gli attacchi in Donbass e punta anche alla conquista dello sbocco sul Mar Nero, con bombardamenti mirati su Odessa. Per far cessare il conflitto, i Paesi della Nato hanno deciso di infliggere delle sanzioni non solo allo Zar russo ma anche ai principali magnati che gravitano attorno al presidente. Tra questi - si legge sul Corriere della Sera - c'è anche l'ex patron del Chelsea Roman Abramovich, fresco di vendita del club londinese. Abramovich ha deciso di passare al contrattacco, denunciando il Consiglio Europeo per i sequestri di ville e yacht.

Abramovich - prosegue il Corriere - ha intentato una causa presso la Corte europea della Giustizia di Lussemburgo contro il Consiglio Ue per le sanzioni adottate nei suoi confronti in seguito all’invasione russa dell’Ucraina, si prospetta un maxi risarcimento danni per i sequestri di suoi beni ritenuti illegittimi. Lo riferisce l’agenzia Tass. La causa del magnate russo, il cui patrimonio da Bloomberg è stato stimato intorno ai 14,3 miliardi di dollari, è stata registrata dal tribunale il 25 maggio. In precedenza altri due uomini d’affari, Mikhail Fridman e Petr Aven, avevano intentato cause simili presso la corte europea.

Leggi anche: 

Lega, anche i giorgettiani con Salvini. Esclusivo: nella chat dei deputati...

Lega, Borghi: "Da Goldman Sachs al Pd, Salvini è attaccato dai poteri forti"

"Salvini in Russia? Parliamo di cose serie...". Gelo di FdI. Esclusivo

Taiwan, giallo per l'audio sull'invasione. Il rischio di una guerra Cina-Usa

Università, allarme Italia: travolta dal nepotismo e docenti non laureati

Isola dei Famosi 2022: ecco quanto guadagnano i concorrenti

Premio Top Comunicator, Perrino sul giornalismo d'oggi cita Marchionne e Wittgenstein. VIDEO

TIM punta sulle smart city e acquisisce Mindicity

Trenitalia, presentata la Summer Experience 2022

Ita rifà il look, nuovi interni Made in Italy e divise firmate Cucinelli

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerra russia ucrainaterza guerra mondiale





in evidenza
Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

Politica

Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento


in vetrina
Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


motori
Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

Mercedes-Benz, Nuovo G 580 EQ la svolta elettrica nel fuoristrada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.