A- A+
Politica
"Salvini in Russia? Parliamo di cose serie...". Gelo di FdI. Esclusivo
Giorgia Meloni (Lapresse)

In Fratelli d'Italia derubricano l'idea di Salvini come una colossale gaffe


Stupore. E' la sensazione principale che serpeggia tra deputati e senatori di Fratelli d'Italia per la vicenda, quasi comica, del presunto viaggio - poi bloccato da Palazzo Chigi e dal Quirinale - di Matteo Salvini in Russia. Pochissima voglia di commentare, anzi nessuna. La risposta principale che si ottiene parlando con gli esponenti del partito guidato da Giorgia Meloni è sempre la stessa: "Per favore, parliamo di cose serie. Ci sono tanti problemi, non abbiamo tempo da perdere". In FdI, in sostanza, derubricano la sola idea di andare a Mosca come una colossale gaffe, un errore da matita rossa (sottolineato quattro volte) e, appunto, stupore. L'Italia sta fornendo armi all'Ucraina, nell'ambito degli accordi con l'Unione europea e con la Nato, e un senatore leader di partito con un'iniziativa del tutto personale, che nemmeno nel suo partito conoscevano, prepara un viaggio per incontrare le autorità del Paese aggressore.

"A nome di chi? Per conto di chi? Per fare che cosa?", si chiede un deputato di FdI. Insomma, un pasticcio, anche di comunicazione. Ma il commento principale resta..."nessun commento, non merita commenti". Non solo. In Fratelli d'Italia sono anche convinti che gli elettori non dimenticano e quest'ennesima gaffe salviniana porterà probabilmente conseguenze anche nelle urne alle prossime elezioni politiche. Meloni tiene il punto, parla quotidianamente di cose concrete, come ad esempio l'abolizione dell'"inutile e dannoso" reddito di cittadinanza (votato dalla Lega quando era al governo con il Movimento 5 Stelle) e lascia le polemiche, le gaffe e gli scivoloni clamorosi (addirittura internazionali nel bel mezzo di una guerra) ad altri. Appunto, "parliamo di cose serie...".

Leggi anche: 

  Monza in Serie A vale 400mila voti per Forza Italia. Berlusconi torna Re Mida  

  FI, Ronzulli-Fascina vs Gelmini-Carfagna: chi sta con chi. Mappa. Nomi  

  "Draghi resta premier dopo le prossime elezioni". La rivelazione di Cacciari  

  Renzi: "Il Mostro primo per vendite Ma sui giornali congiura del silenzio"  

  Guerra Ucraina, il risveglio di Germania e Giappone: corsa agli armamenti  

  Salvini e la Comunione della figlia Mirta, famiglia allargata presente - FOTO  

  Scoppia l'attrazione tra Massimo Giletti e Sofia Goggia, a cena insieme a Roma  

  Champions-Real, Ancelotti ringrazi de Laurentiis per averlo cacciato da Napoli  

  Il Pisa segna al novantesimo contro il Monza e Berlusconi dorme in tribuna  

  AXA Italia, in arrivo la terza rivoluzione sul modello di lavoro  

  CDP, consegnati 68 appartamenti realizzati in legno recuperato  

  Manageritalia offre una fotografia della Work Life Balance del Paese

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    lega salvini russia fratelli d'italia





    in evidenza
    "Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

    L'artista accusato di revenge porn

    "Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

    
    in vetrina
    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


    motori
    Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

    Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.