A- A+
Esteri
Brasile, manifestazioni e scioperi contro il governo di Temer

Si sono registrati incidenti nella giornata di mobilitazione nazionale che ha contraddistinto il venerdì del Brasile. Proteste contro le misure di austerità imposte dal governo e contro il presidente Michel Temer, nell'occhio del ciclone per le accuse di corruzione, su cui la camera bassa voterà giovedì per il via libera a procedere. I sindacati avevano inizialmente lanciato un appello allo sciopero generale che era stato annullato per la bassa adesione.

Contrariamente alla grande mobilitazione avvenuta il 28 aprile scorso, infatti, i trasporti hanno funzionato normalmente e la circolazione non ha subito disagi in molte città. Problemi, invece, si sono verificati a Rio de Janeiro dove i manifestanti hanno bloccato alcune strade con barricate e bruciando pneumatici, con code lunghe anche decine di chilometri secondo il sito G1.

A San Paolo, la capitale economica del Paese, un gruppo di una ventina di persone ha costruito barricate per bloccare una via del centro e le forze dell'ordine hanno disperso i manifestanti con l'aiuto di granate stordenti. "Lo sciopero e le manifestazioni sono il mezzo che utilizziamo per fare pressioni e per negoziare seriamente con il governo", ha dichiarato Carlos Gonçalves, segretario generale del sindacato Força Sindical. In particolare i manifestanti protestano contro due misure messe in campo dal presidente Temer: la riforma delle pensioni e la liberalizzazione del mercato del lavoro che attendono il voto in Senato.

Tags:
brasilemanifestazioni e scioperi contro il governo di temer brasileimpeachment governo di temer brasile
in evidenza
Jo Squillo in burqa per le donne La protesta scade nel ridicolo

GF VIP 2021

Jo Squillo in burqa per le donne
La protesta scade nel ridicolo

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.