A- A+
Esteri
Covid, la Francia indaga. Perquisiti ministro della salute ed ex premier
Emmanuel Macron

La Francia indaga sulla gestione della crisi legata al coronavirus. Perquisizioni sono state condotte questa mattina presso le residenze e negli uffici rispettivi del ministro della Salute, Olivier Ve'ran e del Direttore Generale della Salute, Jerome Salomon: è quanto emerge da informazioni di BFM-TV, secondo cui questa procedura si "iscrive nel quadro di un fascicolo giudiziario sulla gestione della crisi legata al coronavirus" da parte del governo francese. Sempre secondo BFM, perquisizioni sono state effettuate anche all'ex premier Edouard Philippe, all'ex ministra della Salute Agne's Buzyn e all'ex portavoce del governo, Sibeth Ndiaye. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    covidcoronavirusfranciafrancia indaga
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.