A- A+
Esteri
In Europa tornano i controlli alle frontiere

La libera circolazione delle persone nell'area Schengen, è "in pericolo". Lo ha dichiarato il portavoce del ministero degli esteri tedesco Martin Schaefer dopo che la Svezia ha reintrodotto i controlli alla frontiera con la Danimarca, che a sua volta li ha riavviati nei riguardi della stessa Germania. "La libertà di movimento è un principio importante, uno dei risultati più grandi (nell'Ue) negli ultimi anni", ha dichiarato ancora il portavoce del ministero degli esteri tedesco, "Schengen è molto importante ma è in pericolo", ha ribadito Schaefer commentando la chiusura della frontiera decisa da Copenaghen.

E' stata la Svezia a fare la prima mossa, sottoponendo dalla mezzanotte al controllo dei documenti di indentità i viaggiatori in arrivo dalla Danimarca e chiedendo l'esenzione temporanea del trattato di Schengen. Decisione mirata ad arginare il numero di migranti in arrivo: nel 2015 la Svezia ha ricevuto oltre 150mila richieste di asilo. Dalla mezzanotte di ieri tutti i viaggiatori che attraversano in treno o in autobus il ponte di Oresund - che collega la svedese Malmoe alla danese Copenhagen e viene percorso ogni giorno da migliaia di pendolari - devono presentare i documenti necessari, in caso contrario vengono respinti. I controlli sono stato effettuati anche sui traghetti. Non accadeva dagli anni Sessanta. Inevitabili anche i ritardi ferroviari, dal momento che non saranno più possibili i collegamenti diretti tra Danimarca e Svezia attraverso il ponte. Mentre i viaggiatori diretti in Svezia dovranno scendere alla stazione ferroviaria dell'aeroporto di Copenhagen per il controllo dei documenti.

A seguire, la Danimarca ha adottato la stessa politica sospendendo temporaneamente la libera circolazione dello spazio Schengen e reintroducendo i controlli al confine con la Germania fino al prossimo 14 gennaio, come ha comunicato una portavoce della Commissione europea.

Tags:
controlli frontiereschengen
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.